in

11 Sigle delle Serie Tv che canticchiamo a squarciagola sotto la doccia

9. A Series of Unfortunate Events

Netflix

Quando guardai per la prima volta questa Serie Tv rivelazione di quest’anno, non riuscii di certo a resistere alla sua sigla. Qui non parliamo di una canzone qualunque, ma di un pezzo appositamente scritto per la Serie. A interpretarlo addirittura lo stesso Neil Patrick Harris che nella Serie interpreta il malvagio conte Olaf.

La Serie Tv è attualmente disponibile su Netflix e sulla stessa piattaforma sono presenti due versioni della medesima canzone: quella originale in inglese e una tradotta in italiano. Non spetta di certo a noi giudicare quale fra le due risulti più canticchiabile, ma di certo il mio consiglio per voi è quello di non soffermarvi solo su quel “Non guardaaare, non guardaaare” ma di dare un ascolto alla traccia nella sua lingua originale, vedrete che quel “Look away” vi resterà in testa esattamente come la versione tradotta in Italiano. Buon ascolto!

Scritto da Alessia Reina

Laureata in Scienze Biologiche, ho sempre nutrito la passione per la scrittura e per il cinema, due fra i miei hobby più cari.

Ogni Serie Tv è come un libro: ti viene proposta una nuova storia con uno stile e con un linguaggio ben preciso; alla fine del viaggio può restarti qualcosa, come un segno più o meno profondo.

Nei miei articoli spero di trasmettere la stessa passione con cui seguo queste Storie, cercando di analizzarle da un punto di vista critico più oggettivo possibile.

The Last Czars

The Last Czars: alla scoperta della dinastia Romanov

Jax teller

Lettera di Jax Teller a suo figlio Abel