in

I 15 personaggi più sinistri nella storia delle Serie Tv

11) Luca Changretta (Peaky Blinders)

Peaky Blinders

Quando appare per la prima volta nell’ufficio di Tommy Shelby hai subito la sensazione di avere a che fare con un uomo estremamente pericoloso, uno con cui non si scherza. Posa sul tavolo le pallottole che ti ha tolto dalla pistola e ti dice a chi sono dedicate. Parla piano, lentamente, guardandoti mentre morde lo stecchino. E se Luca Changretta di dice che sei sulla sua lista, un brivido ti corre lungo la schiena.

12) Hannibal Lecter (Hannibal)

hannibal lecter mads mikkelsen

Elegante, educato, con le sembianze nobili di Mads Mikkelsen. Quando Hannibal appare in scena, paradossalmente, è sempre rassicurante. Sembra non abbia paura, che sappia gestire le situazioni. Ma avverti subito che dietro c’è qualcosa di molto sinistro. Del resto stiamo parlando del cannibale più famoso della storia del cinema e della tv.

13) Bloodyface (American Horror Story)

Serie

Uno che come passatempo ama squartare la gente per fare dei paralumi. E ne ha anche le competenze mediche. Anche un ottimo psichiatra, a dire il vero. E stupratore di persone vive o morte che siano. Ma a vederlo, nelle sembianze rassicuranti di Zachary Quinto, sembra davvero una brava persona.

Written by Fabio Sieni

Appassionato di Serie Tv e di scrittura. Sto unendo le due cose :)

Peaky Blinders

La vera storia dei Peaky Blinders

serie tv

Perché queste nuove Serie Tv hanno spaccato