in

10 personaggi delle Serie Tv che sono odiati veramente da tutti

Serie Tv
Serie Tv

Se per un attimo ci mettiamo a pensare alle nostre Serie Tv più amate ci accorgeremo che quasi in ognuna di esse esiste un personaggio insopportabile. In alcuni casi è il ruolo stesso e la caratterizzazione a renderlo tale. In altri casi non era nelle intenzioni generali degli autori produrre un protagonista tanto antipatico. Eppure risulta tale in fase di produzione.

Quasi mai coincidenti col “cattivo” della Serie Tv, stiamo parlando di individui che per carattere, atteggiamenti, espressività e modo d’essere risultano repellenti a pelle. Se in alcuni casi il dibattito è aperto (vedi: Lily Aldrin) in altri il giudizio è unanime e non lascia spazio a dubbi.

È arrivato ora il momento di stilare una classifica definitiva aggiornata ai più recenti prodotti seriali e riconoscersi in un odio comune. Dalla classifica dei primi dieci personaggi più mal tollerati restano fuori alcuni eccellenti esclusi. Degni di menzione Michael di Lost, Cersei Lannister in Game of Thrones, Carl e Rick Grimes per The Walking Dead e Rory Gilmore (Una mamma per amica). Per stavolta ve la siete scampata. Partiamo allora senza indugio al grido di: “Insopportabile!”.

1) ArturitoSerie Tv


Il recente successo, l’ennesimo targato Netflix, di La casa di carta ha portato con sé anche un odio diffuso e unanime per uno dei personaggi più insopportabili dell’intero universo seriale. Arturo Román (qui un approfondimento sull’attore che lo interpreta) pur essendo un ostaggio e mostrando barlumi di grande intraprendenza e parziale coraggio è una figura che proprio non tolleriamo.

Il suo frignare costante, la stupidità che emerge a più riprese e la strumentalizzazione di altri ostaggi lo pone al primo posto di questa speciale classifica. Il culmine dell’odio nei suoi confronti si raggiunge nell’episodio delle forbici (chi ha visto, capirà) in cui emerge tutta la sua insostenibile idiozia e il suo ipocrita vittimismo. Arturito, ti odiamo!

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Stranger Things

Telltale ci regalerà un videogioco anche su Stranger Things!

aaron paul

Aaron Paul sarà nel cast della nuova Serie Apple Are You Sleeping