Vai al contenuto
Home » Serie TV » I 10 Personaggi delle Serie Tv che hanno più morti sulla coscienza

I 10 Personaggi delle Serie Tv che hanno più morti sulla coscienza

4) Pennywise (It)

pennywise

Galleggiano tutti“. Tim Curry ci offre una prestazione attoriale indimenticabile nei panni del nostro clown assassino preferito. A oggi, con l’uscita del nuovo film, tutti dicono che la Serie Tv di It faceva abbastanza schifo tranne che per la sua presenza. Non sono d’accordo: gli effetti speciali sono imbarazzanti e alcune scene abbastanza ridicole, è vero. Ma tutta la parte in cui i protagonisti sono ancora ragazzini a me è piaciuta. Quella in cui sono adulti è il problema, ecco quella si che è fatta male. Comunque: ogni 27 anni Pennywise si risveglia e fa una bella strage, mangiando le sue vittime. Poi si riaddormenta. E lo fa dai primi del ‘900. Fate un po’ il conto delle vittime…

 

5) Re Eckbert (Vikings)

re eckbert

 

Odioso eppure magnetico individuo, l’unica vera nemesi di Ragnar, l’unico uomo, a parte Athelstan, con cui Ragnar ha potuto conversare alla pari. Con cui ha condiviso Lagertha (non volendo, si intende). Con cui ha stretto un’amicizia intellettuale che sembrava avrebbe cambiato per sempre il mondo. Poi Re Eckbert decide che i norreni comunque non ce li vuole e uccide tutti quelli che si erano messi a fare i contadini sulle sue terre. Tanto la colpa se la prenderà quel troglodita di suo figlio, povero esecutore materiale.

Pagine: 1 2 3 4 5 6