in

10 Serie Tv che ci faranno piangere tantissimo

3. Grey’s Anatomy

serie tv grey's anatomy gifs

Lo devo dire!

Noi non ci siamo ancora ripresi dal disastro aereo.
Ma neanche dall’abbandono di Izzie, e George? O dall’abbandono di Addison, così inaspettato, e Cristina?!
Ma perché, Mark?
E coso lì… Derek?

E potrei effettivamente continuare all’infinito, e continuerei anche dopo aver descritto le tragedie di 13 anni, perché tanto probabilmente Grey’s Anatomy continuerà in eterno e [SPOILER ALERT] moriranno tutti… tranne Meredith e Weber.

Ma sarebbe inutile sottolineare un’ennesima volta quanto le tragedie di Meredith Grey abbiano colpito nel profondo ognuno di noi. Questa Serie Tv è interamente costruita sulle emozioni, su ciò che di più profondo c’è nell’animo umano. Già dalle prime stagioni si è stabilito un importante legame tra i protagonisti ed il pubblico che nel tempo si è rafforzato sempre più.

Forse in queste ultime stagioni, dopo aver visto morire praticamente tutti e tutto, anche le cartelline cartacee (per me è stato un trauma!) la connessione sta perdendo forza e intensità, ma di certo non scomparirà mai del tutto.

Ormai piangere vedendo Grey’s Anatomy è diventata una sorta di droga pesante: non possiamo farne a meno, ne abbiamo bisogno!

Scritto da Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

The Big Bang Theory

Howard e Bernadette sono più dolci che mai nel nuovo episodio di The Big Bang Theory

Legends of Tomorrow

Legends of Tomorrow – Anticipazioni riguardo la terza stagione. Tutti i dettagli!