in

15 cast delle Serie Tv che faranno fuori la tua autostima già inesistente

autostima

Autostima?

Autostima… autostima…

Eh?! Cos’è questa strana cosa di cui tutti parlano?
Si mangia? Si beve? Si guida?

autostima

Diciamo pure che sarebbe impossibile riuscire a trovare un cast che non merita la nostra attenzione, esteticamente parlando. E diciamo pure che una delle principali e necessarie caratteristiche per rendere una Serie bella dentro e fuori è proprio l’estetica. Ma non solo!

Tanti, centinaia, milioni, ma cosa dico, MILIAAAAAAAAARDI di fan sono caduti in battaglia cercando di assomigliare ad alcuni dei loro attori preferiti.
Altri invece sono rimasti a fissare lo schermo del proprio pc ad occhi e bocca spalancati dopo aver visto apparire dinanzi a loro un’angelica creatura che di nome fa Eva Green (e la maggior parte è ancora lì, compresa me).

autostima

E noi esattamente così:

autostima

Sarà forse per questo che tutti noi Addicted, almeno una volta nella nostra vita, ci siamo posti un IMPORTANTE interrogativo:

Ma come, come fanno ad essere sempre così perfettiiiiiiiiiiii?? coooooooooomeee?!

Sarà lo shampoo? Il trucco? La luce?
Non ci è dato saperlo, fatto sta che non sembrano assolutamente esseri mortali.

Ma la combinazione perfetta che si crea tra bellezza, talento, professionalità e carisma, quella stessa combinazione che mette definitivamente KO la nostra autostima, è veramente difficile da raggiungere, anche per alcuni dei nostri attori preferiti.
Quando si raggiunge però…

…ce ne andiamo per la tangente e non ci riprende più nessuno!

Quantico

autostima

Ovvero ‘in questa accademia accettiamo solo quelli bellissimi, super palestrati e veramente tanto complessati’.
Ci vuole coraggio anche solo a parlare dei capelli di Priyanka Chopra e non piangere nervosamente chiedendosi perché non abbiamo la sua stessa lucentezza (sarà che usiamo uno shampoo diverso). Non dovrebbe essere sorprendente se la chiamassero per fare la nuova pubblicità della Pantene:

Con Pantene capelli lisci come la seta oppure ricci come Priyanka, sta a voi scegliere. Perché scegliere come pettinare i propri capelli significa essere liberi!

autostima Ma non finisce qui! Non è la sola ad occupare prepotentemente la scena. Ce n’è per tutti, e per tutti i gusti.
Parliamo di Jake McLaughlin (un pochino tonto all’inizio, vero, ma poi si riprende), Yasmin Al Massri (che interpreta due gemelle, cioè parliamone… lei non deve essere bella per una, ma per due!), Johanna Braddy e Graham Rogers. E’ abbastanza chiaro che all’interno di questa accademia non stiamo parlando di pizza e fichi!

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Clay Morrow

Clay Morrow, un uomo cattivo per necessità

Mr.Robot

Com’è nato Mr. Robot