Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 15 personaggi delle Serie Tv con un taglio di capelli improponibile » Pagina 4

15 personaggi delle Serie Tv con un taglio di capelli improponibile

Glenn Talbot di Agents of S.H.I.E.L.D.

Glenn

 

Talbot è la nemesi di Hulk in quanto maggiore e poi colonnello e rivale in amore di Bruce Banner perché si contendono Betty Ross che comunque preferisce di gran lunga il mostro verde al profilo patriottico di Talbot. Il suo taglio è quello classico da militare, come se volesse rimarcare anche con l’aspetto ed il look la sua vocazione, un impegno preso che andrà rispettato a vita. A coronare il tutto, due bei baffetti dritti e sottili che rendono lo stile di Talbot uno dei più stereotipati nel mondo delle serie tv.

Joy in My name is Earl

Joy-Turner

La donna meno fine della storia delle serie tv. Mangiatrice compulsiva di chewingum alla fragola, addobba le sue biondissime ciocche peggio di un centro tavola dei reality sui matrimoni gipsy.

In ogni puntata di My name is Earl, Joy ci ha regalato impalcature merlettate dai colori accesi creando delle composizioni decisamente pacchiane che urlano GUARDATEMI!!! Indiscutibilmente adatte al personaggio ma improponibili nella vita reale!

Eugene Porter di The Walking Dead

Eugene-Porter-the-walking-dead

Eugene è lo strano personaggio comparso dalla quarta stagione che ha ben chiaro il suo ordine di priorità: prima la sua sopravvivenza, poi quella degli altri. In questo elenco non compare neanche lontanamente l’idea di abbandonare il mullet come taglio di capelli.
Eugene ha compromesso la sua posizione sin da subito mentendo ad Abraham ed al suo gruppo perché sapeva di non avere un animo da combattente perciò l’unico modo per farsi proteggere incondizionatamente era quello di far credere agli altri di essere prezioso per la vita di tutti. Dopo aver fatto outing ed essersi preso una randellata di botte, Eugene comincerà a crescere come personaggio senza però migliorare il suo taglio che accentua terribilmente i suoi lineamenti porcini.

Lorne Malvo di Fargo

Malvo

Il cattivissimo spietato Malvo interpretato dall’eccezionale Billy Bob Thornton porta una discutibile frangetta squadrata che gli arriva sino a metà fronte e che usa portare a ciocche untuose separate con cura l’una dall’altra. Quando vuole confondere i suoi avversari gli basta spostare su un lato quella sorta di rastrello che ha in testa mentre alla fine della stagione, sperimenta un nuovo colore, il biondo. Terrificante Malvo color platino, pettina la riga tutta da un lato lasciando che la ciocca della ormai defunta frangetta atterrisca il povero Lester Nygaard al suo incontro.

Larry Finkelstein di Dharma & Greg

Larry

Larry era un hippy, un figlio dei fiori, un ribelle. Quand’era giovane portava i capelli lunghi e da quel momento pare non averli mai tagliati. Così come le sue ideologie, i suoi capelli resistono all’incessante scorrere del tempo e non importa se la pelata in cima alla zucca è più lucida di una palla da bowling perché anche se grigi e radi, quei lunghi capelli hanno resistito fino a quel momento ed è giusto che restino lì con lui ancora per molto.

Pagine: 1 2 3 4