in

5 Serie Tv che hanno sigle brutte, non all’altezza

peggiori sigle serie tv

In un mondo vasto come quello delle serie tv, impressionare è importante. È per questo che molti prodotti, non a caso, curano nei minimi dettagli le proprie sigle. Che queste accompagnino solo una stagione, o tutte quante, un’ottima sigla ha la possibilità di entrare nella testa dello spettatore e invogliarlo a pensare alla serie anche solo in modo indiretto.
Non sempre la cosa ha funzionato, e certe serie tv non sono riuscite proprio a sfornare una opening memorabile. Finendo nella nostra lista delle peggiori sigle delle serie tv. Soprattutto se rapportate a un’opera al contrario di ben altra caratura.

In alcuni casi abbiamo difficoltà ad associare la serie a una sigla di quel livello.

Oggi vedremo quindi le 5 serie tv con le peggiori sigle.

1) 13 Reasons Why

È interessante notare che uno dei più discussi prodotti Netflix degli ultimi anni (e che sta per tornare con un nuovo cast, come potete leggere qui) abbia una sigla di cui è praticamente impossibile parlare bene.

I 27 secondi si riempono con un paio di immagini disegnate a matita, un ritmo lento e neanche una parola cantata o un suono emesso da una voce. Si potrebbe dire che rappresenta la lentezza e il vuoto che la serie vuole lasciare tra una puntata e l’altra, ma sarebbe solo un modo per mascherare una sigla poco originale e incisiva.

Il risultato è deludente, e per questo finisce dritto dritto nelle peggiori sigle delle serie tv.

Written by Luca Siracusa

20 anni anagrafici, 80 percepiti. Sguardo critico ai tecnicismi e cuore di pietra; se qualcosa ha fatto piangere me, farà sicuramente crollare voi! Il membro del cast più anziano è quasi sicuramente il mio preferito, se interpreta un ruolo politicamente scorretto ancora di più.
Se mi cercate sono nel mio ufficio a mangiare muffin

yvonne strahovski

La folgorante carriera di Yvonne Strahovski

Courteney Cox rivedrà tutta Friends in quarantena: «Non ricordo neppure di esserci stata»