in

10 attori di film e Serie Tv che non hanno la patente

nino frassica

Nino Frassica al volante, pericolo costante: così dichiara un famoso detto. O forse no. Vi siete mai chiesti come se la cavano al volante gli attori che vediamo ogni giorno compiere imprese di vario genere in film e serie tv? Una domanda forse insolita, visto che si tende ad annoverare la guida come una delle attività di base della vita quotidiana. Eppure, non è così scontato che tutti si mettano tranquillamente al volante. Basti pensare a Daniel Radcliffe, ad esempio, che cavalca una scopa volante nei film di Harry Potter, ma non provate a chiedergli un passaggio in auto: vi dirà di no! Infatti, anche se la patente ce l’ha, odia guidare. Insieme a lui, altri personaggi famosi che preferiscono farsi portare in giro da un autista. Ci sono attori, però, che la patente non ce l’hanno proprio. Che sia per paura, per pigrizia o perché hanno fallito l’esame cinque volte di fila (non scherziamo, ve lo raccontiamo più avanti), questi attori non hanno mai avuto la licenza per guidare. Vediamo un po’ di chi si tratta.

1) Nino Frassica

Nino Frassica

Come spoilerato nell’introduzione, il primo attore della nostra lista è un comico nostrano, nientemeno che Nino Frassica.

Ma come, fa il carabiniere in Don Matteo! Certo, ma nella vita reale per lui l’unico modo per muoversi autonomamente è quello di usare proprio la bicicletta del Don. L’interprete del maresciallo Cecchini non ha mai preso la patente, anche se ha dichiarato che durante le riprese riesce a fare qualche finta partenza in auto. Nino Frassica ha affermato di non esser mai stato interessato alla guida e perciò non ha mai nemmeno provato a fare l’esame. Stessa sorte per sua moglie Barbara Exignotis, a sua volta senza patente.

2) Ricky Gervais

Nino Frassica

Lasciamo Nino Frassica e andiamo da uno dei più grandi comici inglesi: Ricky Gervais.

Comico, attore, sceneggiatore, regista e produttore televisivo, Gervais ha vinto sette BAFTA Awards, due Emmy Awards, cinque British Comedy Awards, tre Golden Globes e due Rose d’Oroe la patente? L’attore ha toccato l’argomento durante una puntata del Graham Norton Show e lo ha fatto con il suo tipico stile ironico: no, niente patente per lui, perché non si può bere e allo stesso tempo guidare. Una battuta che però cela anche un messaggio importante per chi deve mettersi alla guida: attenzione all’alcol!

3) Emma Roberts

Questa patente non s’ha da fare: Emma Roberts (che secondo noi sarebbe una Lannister nata), al contrario di Nino Frassica, al volante era interessata eccome. Purtroppo, però, non è mai riuscita a incastrare i tempi per l’esame con quelli della sua carriera di attrice. La star di American Horror Story e Scream Queens, infatti, ha provato il test di teoria e lo ha passato, per poi essere bocciata alla pratica. Dopo i termini scaduti, ha dovuto riprovare con la teoria che però non ha più superato. Niente auto per la nipote di Julia Roberts, almeno per il momento.

4) Vincent Kartheiser

Nino Frassica

L’attore di Mad Men (per cui ha vinto, insieme al resto del cast, lo Screen Actors Guild Award per il miglior cast in una serie drammatica per ben due anni consecutivi, 2009 e 2010) ha dei motivi ben precisi per non mettersi alla guida: innanzitutto, non vuole stressarsi al volante, in quei momenti in cui si resta imbottigliati nel traffico senza apparente via di scampo. In secondo luogo, vuole dare il suo contributo per abbattere il problema dell’inquinamento. Ecco perché l’attore statunitense ha deciso di ricorrere a mezzi pubblici per tutti i suoi spostamenti, qualsiasi sia la sua meta.

5)Kate Beckinsale

Nella nostra lista troviamo anche l’attrice ed ex modella statunitense Kate Beckinsale, nota principalmente per i suoi ruoli in film come Pearl Harbor (2001), Quando l’amore è magia – Serendipity (2001), Van Helsing (2004) e Stanno tutti bene – Everybody’s Fine (2009). La sua storia si avvicina a quella di Emma Roberts: anche la Beckinsale non aveva escluso a priori la possibilità di ottenere la propria licenza di guida, ma tra un impegno e l’altro non si è preparata al meglio per l’esame e non lo ha passato. Dopo il fallimento, ha dunque deciso di non riprovare e farsi scarrozzare in giro da autisti o amici. Chissà, magari in futuro ci saranno altri tentativi per lei.

6) Lena Dunham

Lena Dunham ha proprio detto un no secco all’eventualità di fare la patente. L’attrice, sceneggiatrice e regista statunitense, apparsa anche in Bad Blood, videoclip di Taylor Swift, ha comunicato la sua scelta senza mezzi termini:

Non guido e non guiderò mai. Questo è proprio fuori discussione. Ci sono persone che non sono fatte per essere madri, ad esempio, e io non sono fatta per guidare!

L’attrice ha più volte dichiarato di avere una grandissima paura della guida, quindi sembra improbabile che la situazione possa cambiare in futuro, ma mai dire mai.

7) Tina Fey

Attrice, autrice televisiva, comica e produttrice statunitense, anche Tina Fey famosa per le sue interpretazioni in Mean Girls (2004) e negli sketch del Saturday Night Live, oltre che in 30 Rock, una comedy basata proprio sulle sue esperienze al SNL, non ha la patente. Eppure, l’ha avuta in passato per un periodo, ma alla scadenza ha deciso di non rinnovarla. Ha dichiarato che adesso non si ricorda nemmeno più come si guida e che in una città come New York è pressoché inutile possedere una patente di guida: ci sono innumerevoli modi per raggiungere la propria destinazione, qualsiasi essa sia.

8) Nathalie Emmanuel

Niente patente nemmeno per la star di Game of Thrones Nathalie Emmanuel che ha dato il volto a Missandei, un fatto che suona ironico viso il suo ruolo in ben tre film della serie Fast and Furious, dove la guida spericolata è al centro delle vicende. L’attrice e modella statunitense, tuttavia, ha dichiarato che uno dei suoi obiettivi per i prossimi anni sarà proprio quello di ottenere una licenza di guida… l’importante è che non prenda esempio dal film.

9) Barbra Streisand

E che dire di Barbra Streisand che ha fallito per ben tre volte l’esame per rinnovare la patente? In passato l’attrice ha guidato eccome, ma ormai molto tempo fa e quando si è ritrovata a dover riconvalidare le proprie capacità di guida ha scoperto… di essersi dimenticata tutto, parole sue. Niente più patente, dunque, per la star statunitense che però non lo ritiene un grande problema. A 78 anni ci si può anche permettere di non sfrecciare più per le strade, no?

10) Carey Mulligan

Nino Frassica

Il caso di Carey Mulligan, attrice britannica che ha esordito sul grande schermo con il ruolo di Kitty Bennet nell’adattamento cinematografico di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen, è forse tra i più singolari. La Mulligan ha cercato di passare il test di guida non per due, non per tre, ma per ben cinque volte nel Regno Unito senza mai riuscirci. Ha poi provato a passarlo negli Stati Uniti, con successo… o meglio, con un successo a metà. La patente presa negli USA non ha alcuna validità nel Regno Unito dove Carey Mulligan vive. L’attrice di Never Let Me Go ha dunque potuto guidare per un breve periodo di tempo quando ha vissuto negli Stati Uniti, ma una volta tornata a casa non ha più avuto il permesso di farlo.

LEGGI ANCHE – Non solo Nino Frassica: 10 attori di film e Serie Tv che odiano tremendamente la vita da star

Written by Alice D'Arrigo

Mi piace far giocare le parole tra di loro finché non formano storie. Quando non scrivo libri, mi diverto a tuffarmi negli strabilianti mondi delle serie tv, lasciandomi conquistare da dialoghi e colonne sonore.

The Big Bang Theory

15 Serie Tv che in principio avrebbero dovuto avere un nome diverso

L’analista di Game of Thrones: Brienne di Tarth sul lettino dello psicologo