in ,

15 disagi che solo chi si spacca di Netflix può capire

Il lancio di Netflix in Italia è stato davvero rivoluzionario. Alcuni non avevano mai sentito parlare di Netflix  o magari lo conoscevano di nome per via di qualche amico. Adesso è diventata l’ottava meraviglia del mondo.

Netflix ha portato profondi cambiamenti nel mondo dell’entertainment. Gli abbonati hanno accesso istantaneo a migliaia di contenuti come Serie Tv, film, documentari, cartoni animati e stand-up show, ovunque e da praticamente ogni dispositivo connesso a Internet. L’era in cui eravamo legati ai palinsesti della Tv, aspettando orari i e giorni fissi per guardare un film o l’episodio successivo di una Serie Tv, è finita. Il risultato è che i comportamenti dei consumatori stanno cambiando rapidamente. Del resto è facile abituarsi, ad esempio, al fatto di arrivare a casa la sera e guardare esattamente quello che si vuole, quando si vuole e senza interruzioni pubblicitarie.

Probabilmente, se siete abbonati Netflix, starete anche voi mostrando i primi segni di “addiction”. Ma non preoccupatevi, non siete i soli. Ecco alcuni dei segnali più evidenti che state diventando dei perfetti “Netflix addicted”. Se riuscite a identificarvi in almeno uno di questi, siete sulla buona strada:

1)  Continui a ripeterti “solo un altro episodio” fino a che, improvvisamente, è mattina

Netflix
La frase “solo un altro episodio poi vado a letto” è diventata molto comune, soprattutto da quando Netflix è entrato nelle nostre vite. E quando vedi un collega in ufficio con la faccia stanca non pensi che sia stato in giro a far festa, ma più probabilmente che sia stato alzato fino a tardi a guardare Netflix.

2)  Quando la serie che stavi guardando finisce entri in uno stato semi-depressivo.

Netflix

É capitato a tutti di sentire quel senso di vuoto quando qualcosa che amiamo finisce. É successo con un libro, poi con Friends, con Lost, adesso succede con Daredevil, con Sense8, con Narcos… Ci mancano i personaggi, che nel tempo erano diventati parte della nostra vita, ci sentiamo quasi abbandonati. La cosa buona è che, grazie ai suggerimenti personalizzati di Netflix, puoi sempre trovare un’altra serie che sicuramente ti piacerà, forse ancora di più di quella precedente.

3) Hai così tanti titoli su “La mia Lista” che passi ore a decidere cosa guardare.

Netflix

Calmati. Respira, niente panico. Puoi sempre organizzarti con un piano settimanale così puoi guardare una cosa diversa della tua lista ogni giorno.

Written by Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

lore

Lore – Ogni storia dell’orrore ha la sua origine

Knightfall – Possibile rinnovo per la Serie di History Channel