in

Avevo troppe aspettative sulle Serie Tv che guardano in India

india

Che Serie Tv guardano in India? Cosa ne sappiamo noi, chiedilo a Google, mi direte. Avete ragione, e in effetti è quello che ho fatto. Rimanendo nei nostri confini linguistici, il materiale a disposizione è davvero molto poco.

Ho provato a digitare “Serie Tv indiane” e il simpatico motore di ricerca mi ha risposto “FORSE CERCAVI: uno bravo”. Al di là di qualche citazione di Raj Koothrappali o di Apu dei Simpson, pare che la serialità indiana interessi pochissimo agli italiani. Come spesso capita, una cosa a cui non frega niente a nessuno è diventata improvvisamente importantissima ai miei occhi. Dovevo sapere.

A quel punto ho imbracciato armi, bagagli e inglese maccheronico, mettendomi alla ricerca delle migliori Serie Tv indiane. Ho trovato una lista di titoli andati per la maggiore da quelle parti, nuda e cruda, senza uno straccio di sinossi. Così, con pazienza, ho scelto i 7 che suonavano meglio alle mie orecchie, ipotizzando trame e orditi solo sulla base del loro nome e confrontandoli poi con la dura realtà di Wikipedia (versione inglese).

Questo è quello che ne è uscito, buon divertimento!

PS. Se ne guardate almeno una siete i miei eroi forever!

7 SERIE TV AMBIENTATE IN INDIA

Sarabhai vs Sarabhai

Cosa mi aspettavo

Come primo impatto, una lotta familiare, stile Kramer vs Kramer o Mr. & Mrs. Smith. Ad occhio, meglio la seconda. Non che la prima non fosse interessante, però immaginare un balletto coreografato in stile Bollywood all’interno di una causa per affido di minore, mah, non mi pareva il caso.

Cos’è in realtà

Né una né l’altra. Scordiamoci drammi strazianti e pallottole vaganti, lo show è una commedia con protagonista la famiglia Sarabhai, appartenente alla ricca borghesia di Mumbai. Padre, madre, due figli e rispettive consorti: tutti sotto lo stesso tetto e tutti che si stanno allegramente sulle palle a vicenda.

Sarabhai vs Sarabhai


Per dire, la suocera cambia il nome alla nuora Manisha in Monisha, perché l’originale le suonava troppo da poveraccia. Papà Indravadan sfotte costantemente suo figlio minore Rosesh, poeta in erba, giudicandolo un mammone dalle dubbie capacità letterarie.

Ecco, forse forse la cosa delle pallottole potrebbe non essere del tutto campata per aria. Ma quanto è non violenta l’India?!?

Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

Misfits

7 attori di Misfits che hanno recitato anche in Game of Thrones

stranger things

Tutte le indiscrezioni che abbiamo raccolto sulla seconda stagione di Stranger Things