Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Avevo troppe aspettative sulle Serie Tv che guardano in India » Pagina 2

Avevo troppe aspettative sulle Serie Tv che guardano in India

india

Khichdi

Cosa mi aspettavo

Onestamente boh. Forse un poliziesco, ma non venitemi a chiedere per quale motivo. Mi piaceva il nome da trequartista georgiano e lo slalom linguistico necessario per pronunciarlo.

Cos’è in realtà

Un altro trionfo dell’amore e dei buoni sentimenti. In India, mi è ormai parso di capire, vige ancora il concetto di famiglia allargata (il perché non lo so, visto che poi si odiano). Generazioni di Parkesh vivono insieme nella stessa, vecchia, casa. Tutti se ne vorrebbero andare, vendendo la baracca e spendendo i soldi per trovare un po’ di intimità perduta.

Khidchi

Tutti tranne uno, il solito patriarca scassaca intransigente che, ligio alla tradizione, non permette a nessuno di andarsene. O meglio, dà il beneplacito, ma solo in cambio della rinuncia alla propria parte di eredità. Tra gag – che immagino siano – spassosissime e incomprensioni genitoriali, i giovani Parkesh hanno tre strade di fronte: vivere da soli nell’indigenza assoluta, cercare di cambiare la mente del vecchio o aspettare che il vegliardo schiatti.

Secondo wikipedia.en la Serie Tv mostra il lato più leggero delle famiglie indiane. Secondo la mentalità indiana, quindi, Gomorra potrebbe rappresentare le bonarie scaramucce tra vicini di casa italiani.

PS. Il Khidchi è un piatto tipico indiano, ad occhio tipo Cous Cous.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7