in

15 imprecazioni che un Serie Tv addicted fa quando il WiFi non funziona

Uno degli incubi peggiori del serie Tv addicted è la momentanea o permanente perdita della linea WiFi. Nel primo caso l’attesa è poca e quasi sempre si risolve con un gridolino nervoso all’indirizzo del computer, per quanto riguarda la seconda situazione l’attesa di un avvento della linea può durare ore, o peggio, giorni!

La WiFi, salvezza e rovina della generazione di questi tempi. La sua presenza è necessaria come l’ossigeno nell’aria. Quando non c’è, l’atmosfera si fa cupa e rischiamo di scoppiare in un fragoroso pianto nervoso. Le imprecazioni a questo punto sono doverose!

Premettendo che mentre stavo scrivendo questo articolo, neanche a farlo apposta, la WiFi ha deciso di burlarsi di me…


… ma adesso voltiamo la nostra attenzione alle 15 imprecazioni che di solito ci vengono in mente quando la WiFi decide di non collaborare. Per farlo mi servirò di Carrie (che ha appena fatto il suo ingresso sopra questo paragrafo) e delle sue infinite e suggestive espressioni.

mannaggia santa! Come nelle migliori tradizioni abruzzesi, questa rappresenta l’imprecazione per eccellenza, una garanzia che ti permetterà uno sfogo fatto con classe ed eleganza.

-qualcuno mi uccida per favooore! (non è una vera e propria imprecazione, ma qualche volta l’abbiamo pensato) Preferiremmo la morte silenziosa e crudele a questa tortura dolorosa e priva di alcun senso.

ma porca di una miseriaccia zozza ladra! Se solo esistessero istituti psichiatrici per gente con problemi seri da astinenza da WiFi, ci ritroveremmo tutti lì, a guardarci negli occhi e a porci a vicenda domande del tipo: ma a te il finale di How I Met Your Mother è piaciuto seriamente?!

Saul è inutile che cerchi di consolarci, se non c’è la WiFi la nostra vita non ha più un senso!

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Game Of Thrones

La HBO sotto assedio: leakata anche la 6×05 di Game of Thrones!

Jace

Jace Wayland: il bello e dannato. Dove sta l’originalità?