in

10 personaggi delle Serie Tv che proprio non ce la fanno a rimanere single

Essere single ha tanti aspetti positivi. Il vantaggio migliore che questa condizione concede, è sicuramente la possibilità di restare soli con sé stessi, imparando ad amarsi. Non avere un compagno, però, può anche fare molta paura, talmente tanta da indurre le persone a fare della ricerca dell’anima gemella una questione prioritaria nella propria vita. Se poi si ha l’innamoramento facile, finisce che di presunte anime gemelle se ne incontrano parecchie lungo la strada, ritrovandosi a passare da una relazione all’altra senza avere nemmeno il tempo di pronunciare per intero la frase “sono single“. A questo atteggiamento non sono immuni nemmeno i personaggi delle nostre serie tv preferite. Basti pensare a Serena, la protagonista di Gossip Girl, i cui giorni di vita senza un ragazzo possono facilmente contarsi sulle dita di una mano.

Gossip Girl non è però l’unica serie a mostrarci personaggi incapaci di rimanere single. Ne abbiamo individuati 10.

1) Ted Mosby (How I Met Your Mother)

Gossip Girl

Trovare l’amore della vita non è sempre facile, Ted ne sa qualcosa. Prima di incontrare la donna giusta, tante saranno le disavventure amorose che il ragazzo dovrà affrontare. Eppure, per tutta la serie, il giovane architetto non si arrenderà mai.

Nelle nove stagioni di How I Met Your Mother, è arduo trovare qualche momento in cui Ted non abbia avuto una fidanzata al suo fianco. Determinato più che mai a incontrare l’anima gemella per mettere su famiglia, Ted cercherà di sprecare meno tempo possibile vivendo da single, dedicandosi piuttosto a instaurare relazioni nella speranza di vivere il grande amore che tanto desidera.

Victoria, Stella, Zoey e tante altre saranno le donne che vedremo a fianco di Ted durante la serie, nell’attesa di assistere al coronamento del suo sogno d’amore. Un sogno che solo in parte vedremo realizzato in quel series finale così difficile da digerire.

2) Serena van der Woodsen (Gossip Girl)

Gossip Girl

Serena van der Woodsen, la donna che è sempre innamorata. Per la protagonista di Gossip Girl essere single non è un opzione, avere un fidanzato è una regola che non consente eccezioni.

Professori, uomini sposati, ragazzi ed ex delle amiche, quando si parla di Serena è difficile trovare una persona che lei non veda bene al suo fianco. Eppure la fortuna pare non essere dalla parte della It-girl. La sua bellezza le rende facile avvicinare qualsiasi uomo desideri, ma l’aspetto non è l’unica cosa che conta in amore. Sembra che far innamorare di lei i suoi partner non sia tra i talenti migliori di Serena. Così, nonostante la sua giovane età, la ragazza vanta un numero consistente di rotture, quasi tutte avvenute non per suo volere.

Nonostante tutto, però, il lieto fine è destinato ad arrivare anche per Serena. Dopo tante peripezie e sofferenze, la ragazza riesce a riappacificarsi con quell’uomo che ha sempre considerato il grande amore della sua vita. Nell’ultima stagione di Gossip Girl, il Ragazzo Solitario e la bella dell’Upper East Side giungono finalmente a sposarsi, realizzando il loro sogno.

3) Marissa Cooper (O.C.)

Gossip Girl

Un’adolescenza difficile, una vita corta ma complessa. Un unico grande amore, ma tante relazioni instaurate per cercare di fuggire dall’incubo che è la sua quotidianità. Droga, alcol e depressione sono gli elementi che non possono mai mancare in una giornata tipo di Marissa. La situazione familiare e i continui dissapori con la madre non la aiutano di certo a uscire fuori da questo giro.

Nel corso della sua brevissima vita, Marissa ha avuto diversi partner. A differenza di Serena in Gossip Girl, la ragazza sembra avere il potere di far innamorare chiunque le stia intorno, in particolare se si tratta di persone pericolose e distruttive. A queste controverse unioni, la giovane non sembra essere in grado di dire no, spaventata com’è dall’idea di poter rimanere da sola con i suoi problemi. Se poi fidanzarsi può diventare anche un modo per fare innervosire Julie Cooper, meglio ancora.

Tra le sue avventure, ricordiamo sicuramente quelle con Alex Kelly e con Volchok. Sarà proprio quest’ultimo a causare il terribile incidente d’auto che provocherà la morte prematura di Marissa. Gli ultimi istanti di vita la ragazza li passerà accanto a quell’uomo che ha sempre amato: Ryan.

4) Don Draper (Mad Men)

Netflix, Mad Men

Per amore lei intende quel fulmine che ti spacca il cuore, che non ti fa mangiare né lavorare, che ti porta di corsa a sposarti e a fare figli? Il motivo per cui non l’ha provato è che non esiste: quel tipo di amore è stato inventato da quelli come me per vendere calze.

Ci sono uomini a cui un’unica donna non basta. Don Draper ne è, senza dubbio, l’esempio lampante. Per lui non avere una compagna non è un’alternativa ipotizzabile, averne una sola ancora meno.

Nonostante sia sposato, egli è un vero e proprio donnaiolo. L’arte della seduzione è il suo più grande talento, il suo passatempo preferito. Conquistare le donne, farle innamorare, portarle a letto e infine scaricarle. Questo è lo schema che lui ama seguire, questa è la sua vita. Due matrimoni, numerose amanti, raggiungere la stabilità sentimentale non sembra possibile per Draper. D’altronde la sua concezione stessa delle relazioni non coincide con quella del resto del mondo, l’amore è solo un’invenzione messa in scena da persone come lui per vendere collant.

5) Bjorn (Vikings)

vikings

Quando si parla dei vichinghi è difficile trovare qualcuno che non sia coinvolto in più di una relazione amorosa. Se poi si pensa a Bjorn è lecito affermare che avere una compagna può essere un vero e proprio pensiero fisso per alcuni di loro.

Durante le 6 stagioni di Vikings, la Corazza è stato protagonista di numerose storie. A partire dal primo grande amore di Bjorn, l’ex schiava Porunn, diverse sono le mogli e le amanti che sono state al suo fianco.

Torvi, Astrid e Snaefrid sono solo alcune delle donne che ricordiamo. Per Bjorn ogni occasione è buona per aggiungere una nuova compagnia alla sua lista. Così matrimoni e tradimenti diventano una cosa sola, riempendo la vita sentimentale di questo personaggio che si mostra realmente incapace di stare da solo.

6) Shane McCutcheon, (The L Word)

Sai una cosa? Mi sono sempre sentita ripetere che sarei diventata una psicopatica se non avessi provato sentimenti. Io vorrei sapere che cazzo c’è di bello nel provare qualcosa, perché finalmente io mi sono aperta e adesso mi sento come se mi avessero strappato via il cuore.

Shane McCutcheon: la sciupafemmine. Afferma continuamente di non volere relazioni, ma di fatto finisce sempre per ritrovarsi coinvolta in una storia. Nella 4×01 della serie dichiara addirittura di aver dormito con circa mille persone diverse. La sua prassi è quella di avviare avventure sentimentali per poi distruggerle non appena queste iniziano a farsi veramente serie. Un passato turbolento e un periodo trascorso come prostituta, rendono per Shane difficile accettare la monogamia.

Nonostante il suo carattere particolare e la sua tendenza a vivere storie di solo sesso, Shane avrà anche alcune storie importanti, riuscendo ad aprire il suo cuore ai sentimenti.

7) Joe Goldberg (You)

Qualche volta facciamo cose brutte per le persone che amiamo. Non significa che sia giusto, ma che l’amore è più importante.

Amore e ossessione sono due sentimenti profondamente diversi, che eppure talvolta rischiano di confondersi. È quanto avviene nel caso di Joe Goldberg, il protagonista di You interpretato da Penn Badgley (il famosissimo Dan di Gossip Girl).

All’apparenza è solo un giovane romantico alla ricerca dell’anima gemella. Intelligente sensibile, colto, egli sembra essere l’uomo che ogni ragazza vorrebbe al suo fianco. Eppure dietro a questa facciata si nasconde una oscura verità. Joe si rivelerà ben presto essere un violento maniaco. Spiare, controllare e manipolare è per lui un aspetto normale in una relazione.

Per Joe vivere una relazione finisce di essere il sogno di una vita, trasformandosi in una vera e propria necessità. Qualsiasi azione è lecita se ha come scopo quello di avvicinare a sé la donna amata, perfino uccidere. Siamo di fronte a quel tipo di uomo che proprio non riesce a rimanere single, quel tipo di uomo che ha bisogno di essere amato. Ma in questo caso non si tratta di un bisogno normale e comprensibile. Quella che abbiamo davanti è una personalità malata, pericolosa. Non c’è nessun romanticismo, nessuna gloria nell’essere come Joe.

Un personaggio che non poteva mancare in questa lista, e che ne rappresenta la radicalizzazione più estrema.

8) Jackson Avery (Grey’s Anatomy)

Jackson Avery Grey's Anatomy

Occhi verdi e fisico da far paura, Jackson Avery è l’uomo che tutte le donne desiderano, e lui sembra davvero intenzionato a non lasciarne nessuna insoddisfatta.

Non solo storielle e avventure, il chirurgo è stato protagonista anche di alcune tra le più belle storie d’amore che Grey’s Anatomy ci ha regalato. Dietro la facciata da belloccio senza cervello, Jackson nasconde un animo profondo e sensibile. Egli è un romantico, per questo vive la maggior parte delle sue relazioni con intensità. Non siamo di fronte a un donnaiolo, quello che abbiamo davanti è semplicemente un uomo che vive nella ricerca perenne dell’amore vero, un uomo che ha avuto la fortuna di amare e di essere amato diverse volte nella sua vita, ma che purtroppo non è ancora riuscito a trovare quella persona in grado ti tenerlo ancorato a lei per sempre.

Lexie, April, Maggie non sono solo donne con cui divertirsi. Per ognuna di loro Jackson ha provato qualcosa, in ognuna di queste storie egli ci ha creduto veramente. Quest’uomo ha fatto dell’amore l’aspetto più importante della sua vita, trovandosi di fatto a non essere più in grado di vivere senza.

9) Jen Lindley (Dawson’s Creek)

Jen viene presentata per la prima volta nella serie come una ragazza trasgressiva e superficiale, una giovane ribelle amante del sesso, della droga e delle serate in discoteca.

Il suo personaggio si mostra all’inizio come il perfetto prototipo di donna che non riesce a stare da sola. La sua vita sentimentale durante la serie è particolarmente variegata. Tra i suoi compagni ricordiamo Henry, Charlie e soprattutto Dawson. Nonostante l’apparenza, quello di Jen è in realtà un personaggio molto complesso e profondo. Il suo costante bisogno di avere un uomo al suo fianco non è un segno di superficialità, bensì si rivela essere la conseguenza di un passato difficile e privo dell’amore dei genitori. Nel corso delle stagioni assistiamo a un profondo cambiamento della ragazza, che raggiunge il suo apice con la nascita della figlia Amy. Da ragazza sbandata, Jen finisce con il diventare una donna matura e responsabile. È a quel punto che ci rendiamo conto della vera bellezza che si cela dietro a questo personaggio.

Purtroppo la sua storia non avrà il lieto fine che tutti avremmo voluto vedere. La serie, infatti, finisce mostrandoci la morte di Jen a causa di una malattia cardiaca. La lunga lettera che la donna lascia alla figlia è forse una delle cose più toccanti viste in Dawson’s Creek.

10) Spencer Hastings (Pretty Little Liars)

Pretty Little Liars

L’amore di Spencer per gli uomini non è certamente un mistero. La ragazza ha fatto vedere in diverse occasioni che la vita da single non fa proprio al caso suo. Nulla da criticare, se non fosse che mostra una propensione particolare per i fidanzati… degli altri. A suscitare principalmente i suoi sentimenti sono i compagni della sorella Melissa. Non c’è relazione che quest’ultima possa instaurare che non si concluda con l’intervento di Spencer. Basti ricordare il caso di Wren.

Grande amore della ragazza è il giovane Toby Cavanaugh. La loro storia, tuttavia, è segnata da numerosi alti e bassi. Durante i momenti di distanza da Toby, Spencer non perde mai tempo prima di lanciarsi in una nuova conoscenza, infoltendo così la lista dei suoi ex.

Nonostante le innumerevoli avventure, l’amore vero sembra essere destinato a trionfare sempre. Dopo tanti uomini e tante delusioni, Spencer ritroverà finalmente Toby e instaurerà con lui una relazione nel finale della serie.

LEGGI ANCHE: Gossip Girl – Chuck e Blair, quell’amore “Grande grande grande”

Scritto da Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

Grey's Anatomy

La spiegazione del finale di Dexter

Travis Fimmel

10 attori delle Serie Tv dall’imponente fascino nordico