in ,

5 personaggi delle Serie Tv che amiamo perché rappresentano il caos più totale

game of thrones

Moltissimi anni fa qualcuno ha detto che “bisogna ancora avere un caos dentro di sé, per partorire una stella danzante“. Ma cosa sarebbe una stella danzante? L’astro ci racconta la storia dell’amicizia, del legame che, nonostante la lontananza, esiste tra queste gigantesche palle di fuoco. La danza invece è quel movimento che Zarathustra usa per ribellarsi alla pesantezza del mondo e della sua dialettica. Un ballo leggero per scrollarsi di dosso i fardelli del mondo. Una staticità indomita per un rapporto di affetto che va oltre ogni confine. Questa è una stella danzante. C’è qualcuno, nelle serie tv, che può essere definito un agente del caos, una Grande Madre del disordine e della follia. Avete qualche idea? Vi possiamo dare qualche indizio, qualche nome come Game of Thrones, oppure come Twin Peaks.

Sì perché il mondo delle serie tv è costellato di personaggi che agiscono solamente per vedere bruciare il mondo, perché l’ordine non ha funzionato e allora ben venga il caos. Perché l’ordine è qualcosa di artificioso creato da uomini senza un’anima, mentre il caos è puro, è naturale, e per usare le parole del compianto Heath Ledger, il caos è equo. Ma non perdiamo tempo, perché oggi vi racconteremo 5 personaggi che noi, voi, tutti, amiamo perché rappresentano la totale assenza di regole.

1) Jim Moriarty (Sherlock)

game of thrones

Partiamo subito forte, con uno dei personaggi più odiati e amati allo stesso tempo. Il Professor Moriarty, l’antagonista di Sherlock Holmes. Un genio della matematica (nella novella originale di Doyle) e del crimine, un uomo che si nasconde dietro gli sterili numeri e le asettiche leggi algebriche. Questo però non gli nega la presenza in questa nostra lista perché, nella serie tv Sherlock, è un uomo pronto a tutto per distruggere il detective. Un nemico istrionico, una nemesi perfetta di Holmes, un portatore di caos.

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Misfits

5 momenti di Misfits letteralmente da brividi

5 eroi delle Serie Tv che non ci meritavamo e di cui non avevamo alcun bisogno