in ,

La classifica delle 10 fidanzate più odiose delle Serie Tv

8) Jan Levinson (The Office)

Avere una relazione con il proprio capo non è semplice, si sa. Basta vedere la storia d’amore nata tra Michael Scott e il suo capo Jan Levinson in The Office.

A legare i due è una relazione decisamente disfunzionale, fatta di tantissimi alti e bassi. A causare queste disarmonie, influisce senza dubbio il carattere di Jan. La sua personalità lunatica, che si fonde con una forte dominanza nell’ambito sessuale, intimidisce gli uomini, rendendo difficile per la donna mantenere delle relazioni stabili.

Ben presto Jan mostra a Michael la sua vera natura, rendendo chiaro a lui e al pubblico come il suo interesse verso l’uomo sia principalmente di natura fisica. In numerose occasioni, la donna sorprende Michael con proposte stravaganti e imbarazzanti, palesando una tendenza feticista e selvaggia.

Nel corso delle stagioni, il personaggio subisce una progressiva evoluzione, che la porta a manifestare sempre di più il suo lato peggiore. Non sorprende che la relazione con Michael non vada a buon fine. D’altronde legarsi sentimentalmente a una fidanzata dominatrice non è per nulla facile.

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

dark

30 disagi che solo un vero fan di Dark può capire

How I Met Your Mother

Il finale di How I Met Your Mother ha un suo senso ed è tutt’altro che scontato