Home » SERIE TV » La classifica delle 10 fidanzate più odiose delle Serie Tv

La classifica delle 10 fidanzate più odiose delle Serie Tv

Dopo aver visto la classifica dei 10 fidanzati più odiosi delle serie tv, è giunto il momento di guardare anche alla controparte femminile, svelando senza filtri i nomi di quelle donne che sono riuscite con il loro comportamento a traumatizzare la nostra vita sentimentale. Partendo da Friends, fino ad arrivare alle serie più recenti, scopriremo come numerose sono le serie tv che presentano ragazze che nella vita di coppia si dimostrano veramente odiose.

Compagne che pochi uomini riescono a sopportare al loro fianco, donne che è meglio non prendere come esempio per strutturare le nostre relazioni. Ecco la classifica delle 10 fidanzate più odiose delle serie tv.

10) Janice Litman (Friends)

friends

La regina del dramma per eccellenza, la donna con la risata più fastidiosa al mondo: la protagonista di Friends è il prototipo della fidanzata odiosa.

Fin dalla sua prima apparizione in Friends, Janice ha dimostrato di essere davvero insopportabile quando si tratta di vivere una relazione sentimentale. Egocentrica e appiccicosa come poche, è un tipo di donna che difficilmente si riesce a tollerare al proprio fianco.

Apparentemente inconsapevole dell’antipatia che la sua figura suscita nelle persone, Janice si dimostra sempre determinata a imbucarsi nella vita dei sei amici. Nonostante il suo personaggio sia diventato iconico con il passare del tempo, l’opinione che fin dalla prima stagione di Friends ci siamo fatti di lei non è mai cambiata nel corso degli anni.

Nella sua prima apparizione in Friends, la ragazza ci viene presentata come la fastidiosa fidanzata di Chandler, un immagine che lei si porterà dietro come una zavorra, non riuscendo mai a farci ricredere sulle sue capacità relazionali. Ognuna delle sue apparizioni in Friends, sembra solo riconfermare nei fan l’idea iniziale sul conto della donna.

Sarà per la sua voce nasale, o forse per la superficialità che Janice mostra nel rapportarsi con gli altri, quel che è certo è che verrà sempre ricordata per essere la fidanzata odiosa di cui ogni uomo cerca di liberarsi.

9) Vanessa Abrams (Gossip Girl)

Friends

Ammettiamolo, Vanessa Abrams è il tipico personaggio delle serie tv che tutti odiano senza un motivo preciso. L’antipatia provata nei suoi confronti è talmente forte da investire qualsiasi cosa la coinvolga, comprese le sue relazioni sentimentali.

Lamentosa, tediosa e impicciona, Vanessa è riuscita a diventare in poco tempo uno dei protagonisti men amati di Gossip Girl.

Durante la serie, numerosissime sono le storie amorose che la vedono coinvolta. Eppure nessuna relazione sembra funzionare per la ragazza. Che il problema sia proprio lei?

Il suo carattere non è di certo semplice da sopportare e se a questo aggiungiamo la sua spiccata gelosia e insicurezza, ecco che diventa subito chiaro come Vanessa sia ben lontana dall’essere la partner perfetta.

8) Jan Levinson (The Office)

Avere una relazione con il proprio capo non è semplice, si sa. Basta vedere la storia d’amore nata tra Michael Scott e il suo capo Jan Levinson in The Office.

A legare i due è una relazione decisamente disfunzionale, fatta di tantissimi alti e bassi. A causare queste disarmonie, influisce senza dubbio il carattere di Jan. La sua personalità lunatica, che si fonde con una forte dominanza nell’ambito sessuale, intimidisce gli uomini, rendendo difficile per la donna mantenere delle relazioni stabili.

Ben presto Jan mostra a Michael la sua vera natura, rendendo chiaro a lui e al pubblico come il suo interesse verso l’uomo sia principalmente di natura fisica. In numerose occasioni, la donna sorprende Michael con proposte stravaganti e imbarazzanti, palesando una tendenza feticista e selvaggia.

Nel corso delle stagioni, il personaggio subisce una progressiva evoluzione, che la porta a manifestare sempre di più il suo lato peggiore. Non sorprende che la relazione con Michael non vada a buon fine. D’altronde legarsi sentimentalmente a una fidanzata dominatrice non è per nulla facile.

7) Sherry Shaker (Modern Family)

Comparsa solo in pochi episodio, Sherry Shaker è riuscita in poco tempo a conquistare l’antipatia di molti fan.

Il motivo di tanto astio nei suoi confronti non è in realtà ben chiaro. Forse un riflesso del modo in cui Manny parla di lei, o forse ci troviamo semplicemente di fronte a una ragazza che a pelle suscita emozioni non proprio positive. Quel che è certo, è che quando pensiamo a Sherry non immaginiamo nemmeno lontanamente una fidanzata amorevole e perfetta.

A condividere l’odio nei confronti della ragazza sono anche gli altri personaggi della serie, che fin dal primo momento si mostrano infastiditi dal suo carattere e dalla sua invadenza. Sicuramente la sua scelta di stabilirsi a casa di Gloria e la sua fermezza nel rimanerci anche dopo la rottura con Manny non l’hanno resa più piacevole ai nostri occhi.

Nelle relazioni sentimentali, Sherry si rivela essere una tiranna, capace di plagiare e controllare i suoi fidanzati. Nel tempo passato con Manny, la ragazza è riuscita a far uscire il peggio del ragazzo. Come se questo non bastasse, la giovane gli ha spezzato anche il cuore.

Come dimenticare la sua reazione alla proposta di matrimonio di Manny? Un momento che ci mostra tutta l’insensibilità di Sherry, che senza battere ciglio rivolge un categorico no al ragazzo prima di scappare via.

6) Alyssa Foley (The End Of The F*** World)

Due ragazzi dal carattere instabile e con profondi problemi relazionali decidono di fuggire insieme: questa la premessa alla base della storia disfunzionale che lega Alyssa e James, protagonisti di The End Of The F*** World.

Una premessa che fin dal principio ci fa capire che quelli che vedremo in azione sono due tipi di fidanzati da non prendere assolutamente come esempio.

Soffermandoci nello specifico sul personaggio di Alyssa, possiamo notare diverse caratteristiche che rendono la ragazza un esempio di fidanzata odiosa. Generalmente annoiata e scettica nei confronti delle persone, Alyssa sceglie James come possibile fidanzato dopo averlo identificato come un emarginato, una persona che come lei è diversa dal resto del mondo.

Pur riuscendo a ottenere un appuntamento con il giovane, Alyssa mostra tutta la sua incapacità nel cercare di conquistare un uomo, rovinando l’appuntamento con la sua volgarità, condita poi da una spiccata testardaggine, un senso di noia verso la vita e un’impulsività eccessiva.

Insomma dimostra di essere tutto il contrario della fidanzata perfetta e impeccabile, almeno secondo il prototipo a cui siamo abituati. Eppure nella sua particolarità, la ragazza trova un uomo che pare perfetto al suo fianco. Si tratta proprio di James. Condividendo la loro diversità, i due giovani si rivelano perfetti insieme, dimostrando che in fondo in amore non si è mai giusti o sbagliati: si tratta solo di trovare la persona giusta per noi.

5) Eve Whitman (Dawson’s Creek)

Fin dalla sua prima apparizione, Eve riesce ad attirarsi l’odio dei fan, a causa della sua tendenza a distruggere tutto quello che incontra.

La misteriosa ragazza, infatti, si rivela ben presto una combinaguai. Appena entrata nella tranquilla vita di Dawson, la donna inizia a convincere il ragazzo a compiere azioni per nulla in linea con il suo carattere, portandolo in poco tempo a mettere a rischio tutti i suoi rapporti.

Nonostante nel corso delle puntate il personaggio di Eve inizia a rivelare anche i lati positivi del suo carattere, l’antipatia nata nei suoi confronti non arriverà mai completamente a cancellarsi.

Il destino di Eve, dunque, pare quello di essere ricordata quasi esclusivamente come la fidanzata odiosa di Dawson, di cui non vedevamo l’ora di liberarci.

4) Marissa Cooper (The O.C.)

the oc

Per vivere davvero bene insieme a un’altra persona, è fondamentale innanzitutto stare bene con se stessi. Ce lo dimostra Marissa, protagonista di O.C. che a causa del suo passato travagliato ha incontrato non poche difficoltà nella sua vita amorosa.

Nonostante l’amore che intercorre tra lei e Ryan sia forte e intenso, i due ragazzi non riusciranno mai a trovare una vera stabilità. I problemi di Marissa, la sua dipendenza dall’alcol e la forte depressione rendono difficile per Ryan rimanerle accanto, portando a diversi allontanamenti.

È proprio nei momenti di distacco dal ragazzo, però, che cogliamo il più profondo difetto di Marissa come fidanzata. La donna, infatti, dimostra in più occasioni di non riuscire a vivere serenamente la solitudine, cadendo molto spesso in fasi di acuta depressione e cedendo all’utilizzo di droghe.

Questo atteggiamento ci rivela come a legare principalmente Marissa all’uomo sia un senso di dipendenza emotiva, più che vero e semplice amore. Un presupposto che poco si adatta alla creazione di una relazione stabile e sana.

3) Tokyo (La Casa de Papel)

La casa de papel

Eccoci giunti alla top 3 della nostra classifica. A conquistare la medaglia di bronzo come fidanzata più odiosa delle serie tv non poteva che esserci la nostra Tokyo, protagonista dello show La Casa De Papel.

Fin dai primi istanti della serie, Tokyo ci rivela un lato del suo carattere che ci fa subito capire come la donna non rappresenti nemmeno lontanamente il modello della brava fidanzata. La ladra, infatti, è uno spirito libero, una di quelle persone incapaci di rimanere ferme troppo a lungo e di sopportare le restrizioni che il dover prendere decisioni con un’altra persona comporta.

Nonostante la sua relazione con Rio appaia perfetta sotto tanti punti di vista, nessuno di noi ha mai smesso di temere che prima o poi la donna avrebbe fatto un passo falso, buttando all’aria ogni cosa. La previsione non si è rivelata infondata: dopo la conclusione della prima rapina, i due innamorati trascorrono due bellissimi anni insieme, alla fine dei quali Tokyo si rende conto di non riuscire più a sopportare quella monotonia, decidendo di lasciare il fidanzato. Le tragiche conseguenze a cui porterà questa scelta sono note a tutti.

Ma a rendere Tokyo una delle fidanzate più odiose delle serie tv non è solo la sua incapacità di mantenere relazioni stabili. Anche nei periodi più rosei della relazione, la donna mostra infatti degli atteggiamenti davvero fastidiosi. La gelosia malata, unita alla testardaggine e all’impulsività non rendono per nulla facile la vita insieme a lei.

2) Jeanette Peterson (How I Met Your Mother)

Friends

Anche How I Met Your Mother, la serie erede di Friends, ci presenta un esempio di fidanzata odiosa.

Avere accanto a sé una fidanzata insopportabile è un conto, ma quanto l’antipatia lascia il posto alla follia, ecco che iniziano i veri problemi.

Ne sa qualcosa Ted, che di relazioni malate ne ha vissute davvero parecchie e che durante la serie ha avuto a che fare con donne di ogni tipo. Tra queste, una menzione d’onore merita senza dubbio Jeanette, rimasta alla storia per la sua evidente pazzia.

Nonostante Ted impieghi un po’ di tempo a capirlo, la vera natura della donna è evidente fin da subito agli occhi dei telespettatori e del resto del gruppo di amici. Jeanette è una stalker, una di quelle veramente pericolose.

Avvicinatasi a Ted grazie a una serie di pazzie messe in atto, come appiccare un incendio solo per incontrare il ragazzo, Jeanette sembra intenzionata a tenersi l’uomo ben stretto a sé.

Quando Ted capisce finalmente con chi ha a che fare, decide di lasciare la donna, portandola così a mostrarsi all’apice della sua follia. Jeanette infatti deciderà di vendicarsi distruggendo l’appartamento di Ted e lanciando tutti i suoi oggetti dalla finestra.

Insomma in confronto a lei Janice, protagonista di Friends, sembra quasi essere la fidanzata perfetta.

1) Lila West (Dexter)

Eccentrica, manipolatrice, ossessiva e dominante: tanti, forse troppi sono gli elementi che rendono Lila una fidanzata da evitare assolutamente.

Come se l’avere un pessimo carattere non bastasse, Lila rivela una mente malata. La sua piromania e il suo bisogno di attenzioni la rendono una donna vendicativa e capace di azioni terribili. Appiccare un incendio alla casa del proprio ex è infatti per la donna un gesto normale da compiere.

Anche durante la sua relazione con Dexter, Lila manifesta tutta la sua follia, dimostrandosi capace di compiere gesti estremi per riconquistare le attenzioni dell’uomo. La donna può essere descritta come una sociopatica, altamente pericolosa e instabile. Una personalità veramente ambigua che pare raggiungere l’apice della sua pazzia proprio all’interno delle relazioni amorose.

Insomma, una fidanzata non solo odiosa, ma anche tremendamente pericolosa.

LEGGI ANCHE – Friends: 5 profonde differenze tra la prima e l’ultima stagione