in

Se 5 FILM degli anni Duemila diventassero Serie Tv

inceptionInception, di Christopher Nolan, 2010 – Per gli amanti delle serie cervellotiche, quelle che ti fanno uscire di testa, quelle che è il loro arzigogolatissimo meccanismo a tenervi avvinti, il gioiellino di Christopher Nolan sarebbe la serie tv perfetta. Qualcuno che sa insinuarsi nei sogni altrui per carpirne i segreti, i pensieri. Grazie a un timer, una squadra di persone (un team di estrattori di segreti, dunque) può partecipare a un “sogno condiviso”. Già qui la cosa è complicata e si rischia di fare un gran casino, ma ricordate che questo team può fare di peggio che estrarre informazioni dalla mente, può “innestare” idee. E poi è tutto un sovrapporsi di piani onirici: una scatola cinese di sogni. Con un meccanismo così, una serie tv può essere solo una cosa oltre a meravigliosa: UNA B-O-M-B-A!

Elisa Belotti

un saluto agli amici di Serie Tv, la nostra droga, Seriamente Tv.

Written by Elisa Belotti

Nata a Bergamo, ho sempre trovato nelle storie una forma di evasione e analisi del mondo. Laureata in Scienze dei beni culturali e in Lettere moderne, cerco di mettere in ordine le mie suggestioni tra una visione e l'altra

Perché Fargo è un capolavoro

Serie Tv

10 personaggi delle Serie Tv che sarebbero perfetti come giudici di un talent