in

La classifica delle 5 migliori performance di Bob Odenkirk

Bob Odenkirk

Attore, comico, sceneggiatore, regista e produttore televisivo: Bob Odenkirk è tutto questo e molto di più. Conosciuto soprattutto per la sua interpretazione di Saul Goodman, Bob vanta in realtà una carriera piena di successi televisivi e non solo.

Agli inizi della sua professione egli si dedicò soprattutto alla scrittura. Ricordiamo in particolare il lavoro svolto per il Saturday Night Live, grazie al quale vinse il premio Emmy per la Miglior sceneggiatura in un varietà. Dalla scrittura egli passò ben presto alla recitazione, conciliando in alcuni casi i due ruoli. Tantissime sono le serie in cui l’attore appare, ma l’apice del successo lo ha raggiunto senza dubbio nel 2009, quando iniziò a recitare in Breaking Bad.

La passione che mette in ogni sua interpretazione rende la sua presenza sulla scena una garanzia di qualità. Tra le tante apparizioni, sia sul piccolo che sul grande schermo, ve ne sono alcune che, più di altre, ci hanno dimostrato la grandezza di questo attore.

Ecco la classifica delle 5 migliori performance di Bob Odenkirk.

5) How I Met Your Mother

Bob Odenkirk

Impossibile dimenticare il ruolo svolto dall’attore in How I Met Your Mother. Un ruolo che ha fatto sì che il personaggio di Mike entrasse a far parte dell’universo di Breaking Bad.

Se vi state chiedendo quale sia il collegamento tra le due serie, la risposta è semplice: è proprio Bob Odenkirk. Quando il personaggio di Saul Goodman venne introdotto in Breaking Bad, Bob aveva un ruolo ricorrente in How I Met Your Mother. Questo non gli permise di essere sempre presente sul set, per cui i produttori decisero di introdurre un personaggio che affiancasse l’avvocato nelle sue vicende, nacque così la figura di Mike.

Fortuna che Odenkirk non si convinse ad abbandonare nessuno dei due progetti, perché entrambi i personaggi interpretati in quegli anni rientrano senza dubbio tra le migliori performance dell’attore.

In How I Met Your Mother, Bob assume le vesti di Arthur Hobbs, il particolarissimo capo di Marshall e successivamente anche di Barney. Come dimenticare la sua prima, urlante, apparizione nell’episodio “La catena delle urla”, a cui faranno seguito altre 8 entusiasmanti puntate in cui lo ritroveremo in compagnia del suo amato cane Tugboat.

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

Le 5 spiagge più iconiche delle Serie Tv

Peaky Blinders

La classifica delle 5 migliori Serie Tv britanniche di sempre