Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 5 motivi per cui le serie tv italiane non funzionano all’estero » Pagina 2

5 motivi per cui le serie tv italiane non funzionano all’estero

1) UN PICCOLO FINANZIAMENTO DALLA CITTÀ DEL VATICANO NO? – Oh, quanto è italiano il primo motivo. Non ci sono soldi. Rai e Mediaset, affiancate più o meno sempre dalle solite case produttrici, non investono sulle serie tv come un tempo. Una conseguenza evidente è la predilezione per le miniserie (due puntate, massimo quattro quando il rubinetto perde), perfette per accontentare più case produttrici, ma inadatte alla fidelizzazione degli spettatori nei confronti di storie e personaggi e, sopratutto, all’esportazione all’estero. Nei pochi casi in cui si continua a puntare sulla lunga serialità, le conseguenze sono quelle esposte nei punti due e tre.

Pagine: 1 2 3 4 5 6