Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 16 attori delle Serie Tv la cui morte ci ha sconvolto » Pagina 3

16 attori delle Serie Tv la cui morte ci ha sconvolto

glee

JOHNNY LEWIS – SONS OF ANARCHY

Il simpatico Prospect delle prime 2 stagioni di Sons Of Anarchy, molto affettuosamente ribattezzato dai suoi fratelli “Coglione solitario”. Se nella serie si immola per salvare il figlio del protagonista, nella vita reale la sua prematura scomparsa ha assunto tratti degni del miglior film giallo. Il corpo di Johnny fu trovato senza vita davanti l’abitazione dove viveva in affitto, accanto a lui venne rinvenuto il cadavere del proprietario di casa. All’interno della villa fu trovato un gatto morto e vari vetri rotti. Lewis fu accusato dell’omicidio e sul suo collo erano presenti degli evidenti segni di strangolamento. L’anno prima Johnny ebbe un incidente in moto che gli causò una frattura alla base del cranio; la cosa gli fece assumere stranissimi comportamenti e gli inquirenti si aggrapparono a questo per addossargli le colpe.

Una dipartita dalle circostanze non del tutto chiare, avvenuta nel 2012 quando Johnny aveva solo 29 anni. Vittima o carnefice? La verità è ancora occulta.

TvANDY WHITFIELD – SPARTACUS

Il protagonista della fortunata serie Tv targata Starz “Spartacus”. L’attore gallese interpretó il violento guerriero Trace per tutta la prima stagione. Nel 2010 a causa di vari dolori si sottopose a degli esami medici che evidenziarono un “Linfoma non Hodgkin”. Diverse settimane dopo rassicurò i propri fan dichiarando la sua avvenuta guarigione, ma la situazione precipitò nuovamente e dopo 18 mesi Andy morì lasciando moglie e 2 figli. Era l’11 settembre 2011, Whitfield avrebbe compiuto 40 anni il mese successivo.

Tv

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10