in

Come ha fatto Molly Clock a illuderci così immensamente?

Scrubs

La mancanza di Scrubs si sente tutt’oggi, nonostante siano passati molti anni. Le avventure di JD, Turk, Elliot, Cox e degli altri personaggi ci hanno insegnato tante cose e fatto riflettere su temi importanti. Non era una semplice comedy, Scrubs era molto di più. Trama semplice, divertente, profonda e personaggi – sia principali, sia secondari – costruiti perfettamente: ecco gli ingredienti che hanno reso Scrubs una serie tv unica e indimenticabile. In particolare, tra i personaggi secondari, ne è apparso uno che abbiamo visto per poco tempo ma che è riuscito comunque a lasciare il segno all’interno di Scrubs. Sto parlando della dottoressa Molly Clock. 

Scrubs

Molly è una psichiatra talentuosa che ha lavorato per un breve periodo al Sacro Cuore. È arrivata all’inizio della quarta stagione di Scrubs con la sua energia e il suo ottimismo. JD la descrive così la prima volta che la vediamo:

La dottoressa Clock non è solo carina, sembra anche un ottimo psichiatra. Ma dicono che sia un po’ svampita.

In effetti dà un po’ questa impressione, ad esempio quando non riesce a trovare il suo ufficio e si attrezza su delle sedie o quando pensa di aver lasciato una conversazione a metà con JD ma in realtà non si erano mai parlati. Anche nei suoi atteggiamenti dimostra quanto sia esilarante e buffa: canta al suo cibo, tiene la testa di una persona tra le sue mani e, guardandola fissa negli occhi, ne ripete il nome per ricordarselo. Molly non perde mai il sorriso nonostante nessuno sembri calcolarla, non solo come professionista ma anche come persona, come dice a Elliot:

“Io so di che si tratta. Ti senti respinta, ti senti sola. Succede anche a me. La gente non mi parla e neanche Johnny ha voluto il mio aiuto […]. Tu ti lamenti che tutti ti escludono ma non hai neanche preso un caffè con me!”

Scrubs

Dietro quell’atteggiamento naif si nasconde una grande capacità di comprendere al volo i problemi degli altri.

 

I suoi consigli sono preziosi e le permettono di stringere amicizia facilmente. Però le procurano qualche problema con Carla. Su suggerimento di Turk, Molly fa un passo indietro e lascia che sia Carla a dispensare qualche consiglio ogni tanto. Si accorge, grazie al suo studio sui conflitti tra il personale ospedaliero, che quella tra lei e Carla non è l’unica faida. Elliot è ancora arrabbiata con JD per averle spezzato il cuore mentre Cox non perdona Turk di avergli rubato il suo momento con un paziente. Saranno proprio le parole di Molly che porteranno i due a scusarsi l’uno con l’altro e a chiarirsi.

Molly è molto intelligente e sembra quasi che riesca a entrare nella mente delle persone. Per questo motivo Turk la soprannomina “Donna Diabolica”. Molly non reagisce male, anzi convince Turk a vedere un dottore poiché potrebbe avere il diabete. Turk la incolpa quando la diagnosi è positiva, ma alla fine la ringrazia per averlo convinto a farlo. Del resto, come dice la donna, Turk è Superman per Carla e il diabete l’avrebbe fatto apparire debole.

Scrubs

 

Anche se può sembrare ingenua, Molly non permette a nessuno di approfittarsi di lei. Lo dimostra soprattutto nel suo rapporto con il dottor Cox. Nell’episodio tre della quarta stagione di Scrubs, i due sono in contrasto riguardo a una paziente che vorrebbe tornare come prima della plastica facciale nonostante non fosse stata una bella donna. Cox sconsiglia l’operazione ma Molly lo fa ragionare con le sue parole:

Non ci vuole uno psichiatra per capire che se prima eri felice e ora non lo sei più devi rimettere le cose com’erano prima.

Il Dottor Cox è profondamente irritato dalla positività di Molly. Vuole farle capire che non tutte le persone sono buone e gentili. Per Molly però c’è chi ha una scorza più dura ma “tutti hanno un cuore cremoso all’interno”. Allora, per dimostrarle che il mondo è composto da bastardi, Cox si allea con Kelso che le proibisce di andare al matrimonio della madre. All’inizio Molly la prende bene, continuando a fischiettare insieme al resto dell’ospedale. Quando la donna cede, i due vanno a scusarsi.

Molly però aveva già capito tutto, riuscendo a dimostrare a Cox e Kelso che anche in loro c’è della gentilezza.

Scrubs

 

Molly stringe una profonda amicizia con Elliot. Per quest’ultima Molly è un bene: c’è sempre per lei, la gratifica e le fa fare cose che non avrebbe mai fatto. Elliot vede in lei non solo un’amica, una sorella maggiore, ma anche un mentore. Ecco perché si arrabbia quando Molly dà un parere negativo riguardo un intervento su un tossicodipendente in ripresa, anche se capirà in seguito che psichiatra aveva ragione.

Elliot pensa che Molly sia perfetta finché non arriva Mike, il fidanzato della ragazza. Sebbene lui abbia rubato la macchina del vicino e sia andato a sbattere contro un palo, Molly riesce solo a pensare che Mike ha gli occhi più belli al mondo. Forse Molly non è quello che Elliot sta cercando, ma Cox le fa capire che la vita privata non influisce con la capacità di insegnamento e che se Molly le fa credere in se stessa non deve gettare al vento la loro amicizia.

Scrubs

 

A Molly piacciono i ragazzi disfunzionali e disturbati e JD è troppo normale. Ma a volte basta una bella bionda per fargli scavare più a fondo. Ecco come JD conquista Molly:

Quando avevo cinque anni sorpresi i miei genitori fare sesso in una posizione che mio padre definì in maniera scherzosa “il martello pneumatico”… Subisco abusi verbali dal mio mentore alla minima occasione, e provo l’impulso irrefrenabile di raccontare continuamente la mia vita. […] Molly, io sono narcisistico, pessimistico, sono ossessivo e insicuro, e ho una tale paura dell’intimità che ogni mia relazione è un continuo autosabotaggio, che inevitabilmente sfocia in un vuoto di aspettative tradite e disperazione.

Non riuscirà mai ad arrivare alla meta con Molly. Si baceranno, ma niente di più. Troppi ostacoli si sono posti tra loro due: gli scherzi dell’Inserviente, la non approvazione di Elliot, la partenza di Molly e poi, quando la ragazza tornerà, Kyle.

Scrubs

 

Molly Clock avrebbe meritato un destino diverso di una semplice guest star. È apparsa come un fulmine a ciel sereno ma si è dimostrata un personaggio intrigante e affascinante. È riuscita in poco tempo a diventare un punto cardine di Scrubs. Molly è un personaggio che conosce le insicurezze di tutte ma risulta essere vero perché anche lei ha i suoi problemi. Inoltre è l’unica, forse insieme a Jordan, a tenere testa al dottor Cox.

Chissà cosa sarebbe successo se fosse rimasta nello show più a lungo… Non lo sapremo, ma una cosa è certa: non dimenticheremo mai la distratta, sexy e solare Molly Clock!

Leggi anche – I 5 buchi di trama più mastodontici di Scrubs

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

The Big Bang Theory

The Big Bang Theory 12×14 – Era davvero una puntata necessaria?

masterchef

MasterChef 8×02 – Moke giganti e canzoni country