in

Scrubs, il film si farà? Cast, trama, le ultime notizie sul ritorno

Introduzione

Non c’è nulla di ufficiale, e questo non calma le ansie degli spettatori, ma la svolta che i fan di Scrubs aspettano da una vita potrebbe arrivare.

Gli ultimi anni per i fan di questa medical comedy sono stati un saliscendi di emozioni tra speculazioni, risposte dette e non dette, frasi nascoste. Più di qualsiasi altro momento, in lontananza qualcosa si stava muovendo.
Il primo a gettarsi nella mischia fu proprio Zach Braff, interprete di J.D. durante un’intervista a TV Guide riguardo Alex Inc. Ad una domanda sul potenziale futuro dello show, ha risposto così:

Un revival di Scrubs? Non penso che faremmo uno show tradizionale per la televisione ma piuttosto credo che fantastichiamo riguardo all’idea di fare un film per la televisione. Poiché sono tutti confusi, non penso che vorremmo fare un revival ma credo che sia più realistico e fattibile un film da due ore. Penso che sarebbe qualcosa che potremmo fare tutti. Voglio dire, io la farei.

Apriti cielo, e fallo veramente. Il fandom della serie tv esplose di gioia alle parole dell’attore, ma col tempo le cose sono cambiate ed abbiamo iniziato ad avere sempre più indizi da parte di tutti.

Dove eravamo rimasti con Scrubs?

Scrubs

L’ultimo corridoio percorso da J.D. per uscire dal Sacro Cuore nell’episodio finale dell’ottava stagione

Il finale dell’ottava stagione

Nel doppio episodio che compone “Il Mio Finale” vediamo l’ultimo lungo addio di J.D. al Sacro Cuore.
Dopo anni ed anni a lavorare nell’ospedale, il nostro protagonista si trasferisce in un’altra struttura più vicino al figlio Sam nel ruolo di Direttore Sanitario.
Le ultime due puntate sono incentrate sui suoi saluti a tutti i personaggi che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni.

Jordan, dopo la nascita della seconda figlia, inizia a sforzarsi di provare sentimenti, salutando il dottore con un abbraccio.
Il dottor Kelso, ritirato ma da poco tornato a lavorare come Sostituto Medico, lascia anche lui l’ospedale per girare lo stato, dando l’ultima stretta di mano al giovane, e salutando anche Elliot con un “Che donna!” a riprova della crescita fatta dalla dottoressa Reid nel corso degli anni.
L’Inserviente, una volta scoperta finalmente la verità sul penny nella porta, rivela il suo nome a J.D. prima del suo addio.
Turk, diventato Resposabile di Chirurgia, continua a lavorare al Sacro Cuore insieme alla moglie Carla, e gli impegni dei due amiconi li terranno più distanziati del solito nonostante anche la forzata amicizia dei figli.
Infine Cox, ormai Primario di Medicina dell’ospedale, ammette tutti i sentimenti che provava per il nostro protagonista, non riuscendo ad evitare il tanto agognato abbraccio.

Ed infine l’ultima lunga fantasia: J.D. ripercorre mentalmente tutti i suoi anni al Sacro Cuore. I pazienti persi, le fidanzate con cui è stato, la famiglia che lo ha aiutato e tutti coloro che in un modo o nell’altro ne hanno influenzato il percorso.
Per poi fermarsi, smettere di guardare al passato, e sognare un futuro dove sposa Elliot, i due concepiscono un figlio, ed al Natale successivo il gruppo di amici si riunisce per festeggiare.

…e la nona?

Scrubs

Un quesito che si fanno in molti. Scrubs continuò con una nona stagione dopo il finale sopracitato.
Il Sacro Cuore venne trasformato in un Policlinico Universitario nel quale insegnano anche Cox, Turk e Kelso. Quest’ultimo ha anche dovuto affrontare la morte della moglie Enid benché non lo dia molto a vedere.
Turk e Carla hanno avuto una seconda figlia, mentre J.D. ed Elliot si sono sposati ed aspettano un bambino.

I personaggi principali della serie, ovvero Lucy, Drew e Cole, studenti del Sacro Cuore, hanno finito il loro primo semestre e continuano a studiare per la loro carriera.
Questa nona stagione venne ben presto interrotta e cancellata dalla ABC (Che aveva ottenuto i diritti dall’ottava stagione in poi dalla NBC) neanche sei mesi dopo la trasmissione del primo episodio, ed ancora tutt’oggi Bill Lawrence ritiene lo show concluso con l’ultimo episodio dell’ottava stagione.

È quindi probabile che scelte quali la morte di Enid, trattate con abbastanza superficialità, vengano completamente ignorate dall’eventuale sequel, ma è possibile vengano inseriti degli Easter Egg nel film su questa “stagione cancellata” come la presenza di Drew, Lucy e Cole.

Vulture: l’ultima reunion

L’intero cast principale della serie tv ha partecipato al Vulture Festival di Los Angeles nel 2018, ed è stato quello l’interruttore che ha fatto scattare l’entusiasmo.

Dopo che alcuni attori come Sarah Chalke, Elliot nella serie tv, avevano già confermato che avrebbero sicuramente partecipato al film tv, è stato il produttore in persona a dire la sua.

Durante una domanda su un eventuale prossima stagione di Scrubs, Bill Lawrence si è espresso in modo diretto e con pochi giri di parole:

Farei qualsiasi cosa per lavorare ancora con il gruppo di Scrubs. È stato il momento migliore della mia vita. Se mai ritorneremo sarà per un film tv o una cosa simile. Vorrei vedere che fine hanno fatto i protagonisti. 

Lo ha praticamente confermato, in quel momento, davanti all’intero cast sorridente. La mancanza di facce stupite nel resto degli attori fa presumere che fosse stata una cosa già discussa, e che Bill si era preparato la risposta alla classica domanda che tutti si aspettavano. Quindi c’è davvero qualcosa di concreto sotto?

Fake Doctors, Real Friends

Scrubs

Con il recente podcast di rewatch di Scrubs lanciato da Zach Braff e Donald Faison, le voci si sono fatte sempre più insistenti.
Sapevamo che tutto il cast si era lasciato in bellissimi rapporti, ma non potevamo immaginare quanto.

I due hanno già avuto come ospiti praticamente tutti gli attori più grandi che hanno lavorato nel Sacro Cuore, ed anche alcuni produttori e registi. Da John C. McGinley, attore del tanto amato Cox, a Sarah Chalke. Da Judy Reyes che interpretò Carla, l’infermiera preferita dei fan, a Ken Jenkins nel ruolo del burbero dottor Kelso. Per poi arrivare alla coppia marito e moglie di Bill Lawrence, produttore della serie, e Christa Miller, famosa nel ruolo di Jordan. Ed ancora Neil Flynn, maestro dell’improvvisazione con l’Inserviente.
E per le prossime puntate si sono già aperti i contatti con Robert Maschio (Il Todd), Aloma Wright (Laverne e “l’altra Laverne”).

A sentire ogni puntata, gli aneddoti raccontati, le risate per le più piccole cose, e l’eterno amore di tutti per la serie, in un modo o nell’altro si sono detti tutti aperti a fare questo film tv.

Fino alla bomba definitiva di Zach Braff. L’attore ha affermato che ci sono stati contatti con la Disney, e questa sarebbe favorevole al progetto del film sequel sulla sitcom. Le anticipazioni ufficiali si fermano a questa ed alla rinnovata voglia anche del produttore di lavorare a questo film tv.

Il cast di Scrubs

Dopo la recente dipartita di Sam Lloyd, attore che interpretava l’avvocato Ted, il cast di Scrubs per il film sarebbe questo:

Zach Braff – John “J.D.” Dorian

Donald Faison – Christopher Turk

Sarah Chalke – Elliot Reid

Judy Keller – Carla Espinoza

John C. McGinley – Percyval “Perry” Cox

Ken Jenkins – Robert “Bob” Kelso

Neil Flynn – Glenn “L’Inserviente” Matthews

Christa Miller – Jordan Sullivan

Robert Maschio – Todd Quinlan

La trama del film di Scrubs

Ciò su cui possiamo viaggiare con l’immaginazione è il film in sé, di cui sappiamo veramente poco.

Zach Braff ammise che una forte possibilità era quella di lavorare insieme a Netflix per produrlo, ma ora non è da escludere nemmeno un possibile inserimento di Disney+ dato il progetto decisamente popolare e ben voluto.
Sul genere possiamo andare sicuri: una commedia con tante emozioni come solo Scrubs è in grado di fare. E proprio riguardo le emozioni, su Internet nel corso degli anni sono uscite possibili idee per la trama non poco interessanti.

La più recente sarebbe ovviamente quella di dedicare il film alla figura di Sam Lloyd, con l’intero gruppo che si riunisce per il funerale di Ted, ricordando i bei momenti passati insieme e rendendo omaggio ad uno dei personaggi più sottovalutati dell’intera serie tv.
L’opzione però porta qualche dubbio: data la dipartita dell’attore, non si potrebbero avere nuove scene o flashback con Ted, riducendo le sue apparizioni a spezzoni di vecchie puntate o addirittura materiale scartato.

scrubs

Dato il periodo la serie potrebbe anche affrontare il delicatissimo tema del COVID-19, come già tanti altri medical show hanno in programma di fare (The Good Doctor su tutti). Ma con un argomento così delicato ed ancora caldo, inserire comicità all’interno della cosa sarebbe estremamente difficile e rischioso. Inoltre la serie, benché andò a toccare temi pesantissimi, non si interfacciò mai in modo diretto ad eventi contemporanei magari con puntate sul crollo delle Torri Gemelle.

L’idea che più gira tra i fan è quella di riunire il gruppo per un ultimo caso medico, magari proprio un ricovero del personaggio del dottor Kelso. Un caso così difficile e strano da costringere tutto il gruppo a riunirsi per cercare di salvare Bob. La trama però non sarebbe incentrata sulla diagnosi, in quanto non ce ne sarebbe realmente una.
Abbiamo visto l’anziano venire già ricoverato più volte nel corso della serie, e questa sarebbe l’ultima. Nessuna malattia grave o rarissima, sta semplicemente morendo di vecchiaia e nessuno dei personaggi vuole ammetterlo.

L’uomo è stato il collante del rapporto tra Cox e J.D. nell’ultima stagione, e potrebbe portare entrambi all’ultimo passo nella giusta direzione dal suo letto di ospedale.
Col ruolo da mentore ormai adottato nell’ottava stagione, l’ex primario potrebbe convincere Perry a non sprecare la sua vita sul lavoro come ha fatto lui, ma godersi la famiglia. Consigliandogli di lasciare il posto di Primario di Medicina a Dorian, che tornerebbe nell’ospedale una volta che Sam è cresciuto. Si completerebbe così questo triangolo di eredità di ruoli tra Kelso, Cox e J.D. iniziato nella prima puntata della serie con l’arrivo del giovane all’ospedale.

Finirebbe così un film incentrato sull’accettare il passare del tempo grazie all’importanza dell’amicizia ed il sostegno di chi ti sta caro. Con un Kelso che lascerebbe la sua ultima impronta al Sacro Cuore prima di passare a miglior vita, e J.D. e Turk riuniti nella gestione della struttura insieme alle rispettive mogli.

Ma queste sono solo supposizioni e nulla più. Abbiamo praticamente ormai la certezza dalle varie anticipazioni che il film si farà, non ci resta che aspettare giorno dopo giorno nuovi sviluppi. Vi terremo aggiornati come sempre ad ogni nuova notizia, pronti ad incontrare di nuovo i tanto amati personaggi della serie.

LEGGI ANCHE – Scrubs: l’unico episodio della nona stagione degno della vera Scrubs

Written by Luca Siracusa

20 anni anagrafici, 80 percepiti. Sguardo critico ai tecnicismi e cuore di pietra; se qualcosa ha fatto piangere me, farà sicuramente crollare voi! Il membro del cast più anziano è quasi sicuramente il mio preferito, se interpreta un ruolo politicamente scorretto ancora di più.
Se mi cercate sono nel mio ufficio a mangiare muffin

skam italia 5

Skam Italia 5 si farà? Quando arriva, cast, trama, tutto quello che c’è da sapere

Élite 4

Elite 4 – Stop alle riprese: un attore è risultato positivo al Coronavirus