in ,

MasterChef 8×11 – La semifinale che non ci aspettavamo

masterchef 8 undicesima puntata

Non eravamo minimamente pronti a quello che l’undicesima puntata di MasterChef 8 aveva in serbo per noi. Quella dello scorso giovedì è stata anche la semifinale e non potevamo avere di meglio, contando tutti i colpi di scena e la diversità delle prove affrontate. Alla fine abbiamo avuto l’onore di conoscere i finalisti, quelli che si daranno del filo da torcere la prossima settimana. Il tutto è cominciato molto in fretta, senza giri di parole. Ormai non ce ne è più bisogno, ciò che è stato cucinato è stato mangiato e non c’è più niente che si possa fare se non andare avanti con le sfide.

MasterChef 8, undicesima puntata: Mystery Box creativa.

Proprio come uno chef che si rispetti, ogni concorrente ha dovuto cimentarsi nella terribile prova della creazione di un piatto originale con solo due ingredienti di partenza. Questi dovevano occupare il ruolo primario nella pietanza e ovviamente dovevano sposarsi bene. Gli aspiranti chef hanno quindi fatto una degustazione per determinare i migliori abbinamenti e scegliere come presentarli. Con la sperimentazione si va sempre un po’ a istinto, ma è sempre prudente partire da un’idea ben chiara.

masterchef 8 undicesima puntata

Questo è stato quello che i semifinalisti hanno cercato di fare, alcuni meglio di altri. Gloria ad esempio, in confusione già dal momento degli assaggi delle materie prime, sceglie a caso l’aglio nero e il cioccolato bianco. In realtà la sua tecnica è stata intelligente: “Non so cosa cucinare, ma so che il nome del piatto sarà Bianco e nero“. Alla fine questa scelta azzardata le ha portato bene perché è stato proprio il suo piatto a farle vincere la prima prova della serata. Durante tutta la durata della Mystery Box, Gloria si è criticata da sola per la mancanza di idee e per una realizzazione non proprio corretta, eppure ha vinto. In quel momento è sembrata una di quegli studenti che dicono di non aver studiato e poi prendono il massimo dei voti.

MasterChef 8, undicesima puntata: Invention Test e parenti serpenti.

Come in ogni edizione di MasterChef che si rispetti, non poteva mancare l’agrodolce prova con l’assistenza dei familiari dei concorrenti. Agrodolce perché senza dubbio non vedevano l’ora di riabbracciare i loro parenti, ma non tutti potevano dirsi contenti considerata l’inesperienza di alcuni di loro. Pensate alla faccia di Alessandro quando ha saputo che suo suocero sarebbe stato il suo assistente! Il rischio era parecchio alto dato che gli ospiti avrebbero anche dovuto fare la spesa. Tutto sommato sono andati bene, ma a questo punto della competizione tutto fa brodo.

Ma se al brodo manca sale, diventa un problema.

masterchef 8 undicesima puntata

Tra i peggiori troviamo Alessandro e Guido. Sembra essere arrivata la fine del loro percorso, la situazione si è fatta critica. I giudici però, forse trovando il suocero di uno e il padre dell’altro molto simpatici, li risparmiano entrambi, regalandogli però un grembiule nero. Dritti al Pressure Test senza passare dall’Esterna.

MasterChef 8, undicesima puntata: Esterna spagnola

In questa semifinale c’è stata un’altra delle prove tipiche di MasterChef. La prova in cui i concorrenti devono avere a che fare con uno chef stellato, in questo caso David Munoz. L’esterna si è trasformata quindi in una sfida di traduzione dallo spagnolo all’italiano, con un po’ di cucina. L’emozione di lavorare a stretto contatto con Munoz gioca brutti scherzi agli aspiranti chef, che nel dubbio parlano in tutte le lingue che conoscono (incluso il francese). Diciamo che poi, il dover riprodurre alla perfezione un piatto del ristorante con tre stelle Michelin non ha aiutato a calmare i nervi. Gloria si è commossa, Valeria è stata troppo lenta e Gilberto ha perfino rivelato al suo aiutante il suo segno zodiacale per far capire quanto sia una persona ordinata.

Tutto era nelle mani dell’astrologia, praticamente.

masterchef 8 undicesima puntata

Alla fine è stata Gloria ad azzeccare la preparazione e a convincere Munoz del suo talento. È lei la prima finalista di MasterChef 8. Per Valeria e Gilberto non era ancora finita, hanno dovuto lottare con i denti al Pressure Test per aggiudicarsi un posto nella finale.

MasterChef 8, undicesima puntata: Il Pressure test più duro di tutti

L’ultima prova della semifinale non poteva che essere molto complicata. Dopo una puntata del genere, era necessario mantenere lo stesso livello di tutte le altre sfide, tutte difficilissime. La prima delle due prove del Pressure Test ha visto un testa a testa tra Valeria e Gilberto, che avevano il compito di riprodurre il piatto dello chef David Munoz con il quale Gloria si è guadagnata l’accesso alla finale.

Non una semplice pasta al tonno, insomma. 

A passare il turno è stato Gilberto che ha così lasciato Valeria ancora in bilico. Per la seconda e ultima prova, anche Guido e Alessandro si sono uniti alla festicciola, pronti a dare tutto. È stato allora che Cannavacciuolo, a rallentatore, si è sfilato la sua giacca nera per infilarsi quella bianca. Subito abbiamo capito che ciò a cui stavamo per assistere non poteva che essere un altro dei momenti storici in cui uno dei giudici dimostra il suo talento di fronte alle telecamere, sotto agli occhi increduli e sognanti dei concorrenti.

Questa volta i contendenti hanno dovuto seguire e replicare tutto ciò che faceva Cannavacciuolo per riprodurre lo stesso piatto. Questo fino a che, con un’escamotage degno di nota, lo chef si è assentato, lasciando i concorrenti liberi di terminare l’opera da lui iniziata.

Solo Alessandro supera le aspettative dei giudici, guadagnandosi la finale. Qui sembra opportuno aprire una piccola parentesi: ma solo io mi ricordo di tutte quelle volte in cui ha sbagliato completamente i piatti o ha confuso i broccoli con le cime di rapa? Questo aveva scatenato il putiferio su internet, che ci abbia ingannato sul suo talento per tutto questo tempo?

Guido e Valeria, Valeria e Guido. Chi l’avrebbe mai detto che avremmo visto loro due a rischio eliminazione a un passo dalla finale? Sono stati tra i migliori quasi sempre, hanno sempre dimostrato il loro talento ed è stato strano vederli così, nell’ultima puntata. Alla fine però qualcuno è dovuto uscire, e quel qualcuno è stato Guido. Valeria ha così completato la lista dei quattro finalisti di MasterChef 8.

Leggi anche: MasterChef 8×10 – Un mondo tutto alla rovescia

Written by Veronica Bettinelli

È inutile girarci intorno: mentre mangio, guardo Serie Tv, mentre viaggio, guardo Serie TV, mentre studio, guardo Serie TV. E vi assicuro che se potessi, le guarderei anche mentre dormo.

Gomorra 4x01/4x02 - Genny Patrizia

Gomorra è entrata in una nuova era

kingdom

5 serie coreane da vedere assolutamente