in

Masterchef – Giorgio Locatelli è il nuovo Carlo Cracco?

Sono ormai passati due anni dall’addio di Carlo Cracco alla cucina di Masterchef e il pubblico ancora ne risente. Dopo le sei edizioni passate a condurre e a rivestire il ruolo di giudice nella cucina più famosa di Sky, lo chef ha deciso di dedicarsi ad altro. Alla sua attività e a Hell’s Kitchen, ovviamente. Fin da quando ha abbandonato il cooking show, ha lasciato un vuoto che è stato difficile da colmare. Basti pensare che, nonostante la sua assenza nella settima e nell’appena iniziata ottava edizione, su TV Time Cracco continua a ricevere voti come miglior personaggio dell’episodio.

Perchè sì, anche Masterchef è elencata tra le serie di TV Time.

È tanta la pressione per chi è chiamato a sostituirlo. Soprattutto se si pensa alla complicità che si era formata tra Cracco, i giudici storici, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, e con l’allora new entry Antonino Cannavacciuolo. Tutto questo è andato poi in fumo con l’annuncio dell’abbandono dello chef stellato, poco prima della finale della sesta edizione. Da lì in poi è stato il panico. Per tutto il resto dell’anno, fino ad arrivare all’inizio dell’edizione successiva, tutti non hanno fatto altro che parlare del suo sostituto. Poi è arrivata una conferma: Antonia Klugman. Alla chef di Trieste è toccato competere con un colosso della televisione. Nonostante avesse raggiunto un certo numero di consensi, questi non sono stati abbastanza. Certo, lei è piaciuta, ma è mancato qualcosa.

Masterchef

Sono mancate tutte quelle frasi a effetto, quelle parole pronunciate lentamente. Quegli sguardi e quei silenzi che valevano più di mille parole. Come si faceva a non amare il Cracco giudice?

C’è da dire che la Klugman non era stata scelta a caso. Nel corso delle edizioni precedenti, in occasione di un Invention Test, i concorrenti erano stati seguiti nella preparazione di un piatto da chef famosi. Antonia è stata una di questi. Proprio come il giudice che ha preso il suo posto nell’ottava edizione.

His name is Giorgio, Giorgio Locatelli. 

Masterchef

Dall’Inghilterra con furore è arrivato lo chef Locatelli, proprietario della Locanda Locatelli di Londra. La presenza all’interno del format di Masterchef è stata molto graduale, prima come ospite, poi come giudice part-time nell’edizione All Stars, dove ne sono successe di ogni (qui abbiamo parlato dello scontro Alida-Massari) e infine come conduttore dell’ottava edizione. Forse è stato proprio questo il motivo che lo ha reso così apprezzato tra il pubblico di Masterchef.

Ma possiamo davvero dire che abbia preso il posto di Carlo Cracco? È forse arrivata la persona che non ci farà più sentire la sua mancanza?

Bisogna ammettere che i due non siano proprio uguali di carattere. Forse in comune hanno un tocco di severità che non guasta mai. Per il resto, però, Locatelli sembra essere più empatico. Severo ma giusto. Capace di far notare un errore senza essere arrogante. Con eleganza, stile e carisma ha fatto breccia nel cuore del pubblico, conquistando anche il più cinico tra i cinici. Se c’è una cosa che unisce tutti, è la simpatia che provano per lui. Simpatia che è suscitata da diversi motivi. Alcuni rivedono Cracco in lui e, presi dalla nostalgia, apprezzano certi atteggiamenti. Altri credono invece che l’empatia che lo caratterizza lo differenzi dal giudice storico, rendendolo più piacevole da guardare e ascoltare.

Masterchef

Senza alcun dubbio la caccia ai consensi è andata nel migliore dei modi e questa ottava edizione di Masterchef si prospetta migliore di quella dell’anno passato. Il nuovo giudice sembra essere entrato bene nella parte ed è pronto a fare da tramite tra noi e i piatti dei concorrenti. Dobbiamo solo aspettare le prossime puntate per poterlo conoscere meglio e stabilire una cosa con certezza: forse con lui come giudice, Carlo Cracco non ci mancherà poi così tanto.

Leggi anche – Alessandro Borghese giudica la cucina di Hannibal

Written by Veronica Bettinelli

È inutile girarci intorno: mentre mangio, guardo Serie Tv, mentre viaggio, guardo Serie TV, mentre studio, guardo Serie TV. E vi assicuro che se potessi, le guarderei anche mentre dormo.

Game of Thrones

Game of Thrones – Una NUOVA FOLLE teoria sugli Estranei e la famiglia Stark

bryan cranston

Dall’America hanno spoilerato il cast del film di Breaking Bad: c’è Bryan Cranston! E non solo