in ,

Gossip Girl 1×05 – la Recensione: tieniti stretti gli amici

Hello, followers! Gossip Girl here.

Your one and only source for the truth behind the scandalous lies of New York’s elite. Been a minute. Did you miss me? I know I’ve missed you. Though you’re probably going to wish I’d stayed away when I’m done. Because I can see you. Not the you you’ve oh-so-carefully curated. The real you. The one hiding just outside the edge of frame. Well, it’s time to reframe that picture. You’ve gotten away with everything a little too long. Now that I’m back, I’m gonna feature your finstas, surface those subtweets, and crack your caches. You can’t hide from me. Never could. And to prove it, there’s a big secret amongst the ruling class at Constance Billard. And as you will soon come to know, no good secret goes unpublished. Watch this space. Or don’t. You’ll hear about it soon enough either way.

Till the, XOXO Gossip Girl

Eccoci di nuovo alle prese con gli intrighi, i segreti e gli scandali di questa nuova generazione dell’élite di Manhattan, nove anni dopo gli eventi dell’originale Gossip Girl. In questo episodio, finalmente, vediamo diverse cose interessanti. A partire da una caratterizzazione più approfondita di diversi personaggi, fino a una trama che presenta un inizio, uno svolgimento e una fine. Devo dire che è un piacevole passo in avanti rispetto alla mediocrità delle prime quattro puntate. Avevamo già visto come nello scorso episodio (qui potete trovare la recensione), la rivalità tra Zoya e Julien avesse trovato una sorta di conclusione durante la “festa” di compleanno della prima. Dopo diversi colpi sotto la cintola, tra cui un video infelice, le due sorelle sembrano essersi pienamente riappacificate ed è in questo stato di zucchero filato e unicorni che le troviamo questa settimana. Lo stesso non si può dire per il rapporto tra Audrey e Aki, incrinato nelle fondamenta da ciò che entrambi hanno fatto con Max.

ATTENZIONE! Se non avete visto il quarto episodio di questo nuovo Gossip Girl vi consiglio di tornare più tardi.

Gossip Girl

Julien e il suo gruppo si preparano a festeggiare Hulaween, un party esclusivo che incoronerà la coppia con il miglior costume. Dopo un iniziale momento di incertezza è la stessa Zoya a proporre alla sorella di organizzare un costume di coppia tra loro due, con grande disappunto di Obie. Il ragazzo percepisce una sempre maggiore distanza con la fidanzata, che si comporta in maniera strana e evanescente. Forse Zoya non è quella ragazza della porta accanto che lui aveva creduto. Forse Obie si è invaghito di un’idea piuttosto che di una persona. E che dire di questo Simon, con il quale Zoya non perde tempo a diventare amica? Mentre Julien e la sorella fanno quindi squadra per vincere il primo premio, nessuno sembra far caso ai problemi di Audrey o alla scomparsa di Max. La prima rischia di lasciare per sempre New York a causa dei problemi finanziari della madre. Il secondo è troppo preso dal suo interesse nei confronti di Rafa per prestare attenzione al gruppo di amici.

Arriva finalmente Haluween e con esso una buona dose di dramma condita ma questa volta non c’è Gossip Girl a commentarli.

La professoressa Keller è preoccupata che Gossip Girl possa avere una cattiva influenza, specialmente dopo che un ragazzo della scuola avversaria ha deciso di portare con sé un’arma. Per questo motivo, decide di bloccare il profilo a data da destinarsi. Dopo un periodo, a dire il vero piuttosto breve, la Keller cambia nuovamente idea dimostrando come nessuno all’interno dello show sia dotato di un briciolo di coerenza.

Gossip Girl

Alla festa sono diverse le bombe pronte a esplodere La relazione clandestina tra Max e il professor Rafa sembrerebbe procedere ma non tutti sono contenti della cosa. Aki cerca ripetutamente di far capire all’amico dell’errore madornale che sta commettendo ma a nulla servono le sue parole. Inebriato dalla passione proibita, Max non riesce a rendersi conto, se non nel finale, di quanto stia sacrificando il rapporto con gli amici di una vita. Solo durante la festa di Halloween, il ragazzo scopre la verità sul conto del professore. E non è certo questo l’unico segreto a venire svelato. L’esclusivo party di Hulaween rivela infatti anche il doppio gioco di Monet, stufa di questa nuova versione pulita e gentile di Julien. Dopo aver deciso di vestirsi da Beyoncé e Solange, Julien e Zoya arrivano a una festa in cui più della metà degli invitati sono mascherati allo stesso modo. A distinguersi sono le “cattive ragazze” dell’altra scuola, Pippa e Bianca, mascherate rispettivamente da Serena e Blair, e alle quali Monet ha rivelato i piani delle ex amiche.

Ed è proprio l’amicizia il focus di questa puntata. I rapporti che scegliamo di coltivare sono anche i più preziosi, quelli che ci permettono di superare le avversità, come nel caso di Audrey, che ci ricordano sempre chi siamo davvero, come per Max, e che ci permettono di trovare una strada alternativa quando ogni altra è bloccata, come per Julien e Zoya.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

Vivo – La recensione del nuovo film d’animazione Netflix

Copertina

Pose è una serie tremendamente motivazionale