in

Ma la sesta stagione di Prison Break?

Dal 2018 abbiamo emozioni contrastanti per quanto riguarda Prison Break 6. Abbiamo avuto un quinto capitolo nel 2017 e agli inizi dell’anno successivo è stata confermata un’ulteriore stagione. Anche e soprattutto dagli attori. Primo fra tutti Dominic Purcell che ha confermato l’avvio dei lavori per la sesta stagione sui suoi social.

E così per mesi e mesi, aspettando novità, anticipazioni e una data ufficiale di rilascio, siamo arrivati al 15 novembre 2018, quando lo stesso Dominic Purcell posta su Instagram un perfetto esempio di ‘chill out’ americano. La sostanza è “smettete di chiedere quando. La sesta stagione ci sarà, non c’è ancora una data ufficiale ma rilassatevi“. Probabilmente infastidito dalle insistenti domande dei fan ha voluto mettere in chiaro un paio di cose.

Non lo biasimiamo, non deve essere semplice neanche per lui. Eppure è passato molto più di un anno da questo post e le notizie che abbiamo sulla prossima stagione sono veramente poche.

Sappiamo ciò che Michael Thorn, il presidente della FOX, ha detto:

Stiamo sviluppando una nuova interazione di Prison Break. È veramente in una fase iniziale, ma siamo molto eccitati a riguardo.

C’è da dire che creatori ed emittente sono stati chiari dall’inizio sul fatto di dover aspettare un bel po’ per Prison Break 6.

Calcolando anche che Dominic Purcell e Wentworth Miller sono impegnati in questi anni in un altro progetto con la serie DC Comics Legends of Tomorrow, incastrare gli impegni potrebbe non essere così semplice.

Gary Newman ha parlato inoltre di un cast non completamente nuovo, per cui possiamo stare certi che non sarà una stagione così tanto nuova in quanto a personaggi. Anche se potrebbe non esserci Robert Knepper, accusato di molestie (e non è l’unica cosa assurda su di lui). Un altro attore che potremmo non rivedere è Paul Adelstein, possiamo ipotizzare che non ne sia uscito vivo dalla scena straziante che abbiamo visto nella quinta stagione, ma Prison Break ci ha abituato a tutto, anche alle resurrezioni (vedete Sara e lo stesso Michael Scofield).

prison break sara lincoln

Si pensava che si potesse vedere la nuova stagione addirittura alla fine dello scorso anno (2019), ma ancora oggi non sappiamo quando sarà annunciata la data ufficiale. Bisognerà quindi aspettare ancora un po’ prima di sapere qualcosa in più su quando potremo rivedere veramente Michael e Lincoln sul piccolo schermo.

La fine della scorsa stagione ha visto Michael, una delle menti più geniali della tv, ricevere la totale immunità per tutti i crimini commessi nel suo passato. Da qui al suo happy ending la strada è breve, ora può vivere felicemente con Sara e Mike Jr. Ma sappiamo che questa pace non può durare a lungo, Prison Break 6 deve arrivare con qualcosa in serbo di inedito e sorprendente.

Da fonti del web possiamo però percepire qualche indizio sulla prossima stagione. Il direttore della CIA (Ken Tremblett) potrebbe offrire a Michael un lavoro in cui potrebbe sfruttare le sue particolari abilità.

Sarà un’opportunità che costringerà Michael a riflettere sul suo futuro perché come abbiamo già detto: tutta questa felicità sicuramente non durerà a lungo.

Prison Break

Paul Scheuring, lo sceneggiatore della serie, parla del futuro del protagonista.

The idea was Michael comes back and he’s apparently got a normal life, but with that comes a creeping paranoia that things can’t stay good like this.

La sua vita non sarà mai normale, questo si è capito nel corso delle stagioni precedenti. E questa ne è una evidente conferma.

A marzo 2018, lo sceneggiatore ha anche affermato che Prison Break 6 tornerà indietro, letteralmente ai primi frame della serie. Da questo possiamo ipotizzare che verrà sfruttata la prospettiva del prequel o molto più probabilmente quella del flashback in un passato che pensavamo di conoscere già.

Anche Wentworth Miller però ha la sua personale idea di quale direzione potrebbe seguire la prossima stagione. Secondo l’attore e sceneggiatore una strada percorribile potrebbe essere quella di vedere Michael e Lincoln in una prigione appositamente progettata dal loro fratello da tempo perso, Tag, per rivivere le loro avventure passate.

Ma ovviamente sono solo congetture, perché la FOX non sembra essere interessata all’idea di Miller.

A marzo 2018, però, Paul Scheuring ha annunciato di aver completato lo script per il primo episodio della nuova stagione. Due mesi dopo la CEO della FOX in un’intervista rilasciata afferma che i nuovi episodi sono ancora in una fase di sviluppo e aggiunge che vorrebbero rendere Prison Break 6 veramente speciale.

Leggi anche: Prison Break – Wentworth Miller spiega la sua verità

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Lost in Space

Tutte le differenze tra il film e la Serie Tv di Lost in Space

Le 5 scelte narrative che non perdoneremo mai a Shonda Rhimes