in ,

X Factor 2020 – Le Pagelle della semifinale: più Little Pieces of N.A.I.P. per tutti

Dopo eliminazioni a sorpresa, autotune della discordia e innumerevoli outfit discutibili, siamo giunti alla semifinale di questa edizione di X Factor 2020. Probabilmente stiamo parlando dell’edizione più rancorosa della storia, tra chi non può rassegnarsi per l’eliminazione shock dei Melancholia e chi ancora contesta il mancato accesso ai live di Roccuzzo. Con queste premesse potevamo aspettarci davvero di tutto al termine di questo sesto live.

Anche questa volta la puntata è stata suddivisa in due manche: nella prima i semifinalisti si sono esibiti in un duetto con un artista famoso, mentre nella seconda i concorrenti hanno portato sul palco di X Factor 2020 la loro canzone del cuore.

Passiamo subito ai voti di questo sesto live show di X Factor 2020:

1) Blind – 4

x factor 2020

Ad aprire le danze del sesto live show c’è il featuring del nostro Blind con Madame, sulle note di Baby. La giovane trapper era alla sua prima apparizione televisiva e il duetto d’apertura è stato forse uno dei peggiori a cui abbiamo assistito nel corso della serata. “Baby Stop! Ma che fai?“. Cari Madame e Blind, ce lo siamo chiesti anche noi nel vedervi sul palco.

Nella seconda manche, Blind si esibisce sulle note del suo idolo Ghali e ci fa quasi rimpiangere il bonsai di Santi. Il rapper riscrive interamente il testo della canzone ma litiga con l’audio e porta a casa la seconda brutta performance della serata. Infine, siccome non c’è due senza tre, finisce al ballottaggio e se la vede più nera del suo cuore dopo un’altra esibizione disastrosa. Si salva per il rotto della cuffia e approda con fatica in finale.

Scritto da Clotilde Formica

Scrivo, mi piace farlo.

Mi piace scivolare via veloce sulla cresta dei pensieri che si affollano, si inseguono, si punzecchiano e a volte mi scappano.

community

Quella volta che Community anticipò Black Mirror

breaking bad

I 5 cartelli messicani più inquietanti nella storia delle Serie Tv