in ,

The Walking Dead 7×11 – Le Pagelle: Eugene il codardo, Dwight più umano

NEGAN 7.5 – Sempre cattivo, violento e furbo. Il solito Negan, nulla di più e nulla di meno di quanto visto finora in The Walking Dead. Riporta Dwight nel passato dopo aver scoperto il tradimento di Sherry. La donna, dopo aver liberato Daryl, è fuggita, lasciandosi tutto alle spalle. Una situazione che va sistemata, e che Negan è convinto di poter sistemare. È troppo sicuro di riuscire a farcela. È sicuro della fedeltà di Dwight, del fatto che Sherry sia morta, è sicuro che riusciranno a trovare Daryl e della devozione di Eugene. Negan crede di essere imbattibile, onnipotente. Troppa sicurezza. E questa potrebbe costargli caro in futuro.

LE MOGLI 6.5 – Poco da dire su queste. Anche loro (come molti) si trovano in quella situazione perché non hanno avuto il coraggio di ribellarsi, o perché non avevano scelta. In qualunque caso, sono stanche di quella vita. Si fingono devote e fedeli a Negan, ma progettano di liberarsi di lui. Chiedono aiuto a Eugene che però scopre il loro piano, mentre noi scopriamo che anche loro vogliono ribellarsi. Basta solo un input, una piccola via di fuga, e loro saranno pronte a scagliarsi contro Negan.

Scritto da Dorotea La Donna

Vivo la mia vita un quarto di citazione filmica alla volta

New Girl 6x18

New Girl e l’importanza di chiamarsi Julius Pepperwood

The Walking Dead

The Walking Dead esiste anche in Italia. Ed è nato in Sardegna