in

Indovinate un po’ chi sarà la voce di Lola Bunny in Space Jam 2

Zendaya è sempre più lanciata nel mondo del cinema e delle serie tv: dopo la meravigliosa interpretazione nella serie che l’ha resa una celebrità planetaria, Euphoria (qui trovate la nostra analisi del suo personaggio, Rue Bennett) e il film per Netflix in cui è coprotagonista, dando anche un significativo contributo alla sceneggiatura (ve ne abbiamo parlato in questo articolo), ora darà la voce al personaggio di Lola Bunny in Space Jam 2. Zendaya è un’attrice molto riservata e gelosa della sua sfera personale: di recente vi abbiamo parlato dei suoi problemi di ansia e di come gestisce la sua vita perennemente sotto i riflettori.

L’annuncio di un secondo film dopo quello leggendario del 1996 ha scatenato l’entusiasmo di tutti coloro che erano bambini all’epoca del primo film. Ora l’annuncio che Zendaya presterà la voce al personaggio di Lola Bunny farà salire l’hype dei fan oltre l’immaginabile. Nelle scorse settimane la polemica sul restyling di Lola Bunny, che era stata ridisegnata in modo da evitare un’eccessiva sessualizzazione del personaggio, aveva distolto l’attenzione dal film in sé, come capita spesso quando scoppiano questi casi.

Zendaya subentra alla doppiatrice originaria di Lola Bunny, Katherine Soucie: gli altri personaggi dei Looney Tunes presenti in Space Jam 2 avranno invece le voci previste nelle altre serie del franchise. Il seguito di Space Jam è previsto per luglio 2021: sarà possibile vederlo anche su HBO Max.

I fan dei Looney Tunes e del film del 1996 sono piuttosto entusiasti all’idea di vedere i loro personaggi animati preferiti che tornano a giocare a basket con le stelle dell’NBA. Tuttavia, ci sono probabilmente altrettanti fan che hanno motivo di preoccupazione e temono che questo nuovo capitolo non possa essere divertente quanto l’iconica versione originale. Sarà sicuramente difficile per Space Jam: A New Legacy essere all’altezza del primo film. Ci sono fan che non lo considereranno mai superiore alla versione con cui sono cresciuti: ma è una regola che vale per qualsiasi seguito.

Il primo Space Jam era incentrato su Michael Jordan, ma includeva anche Charles Barkley, Larry Johnson, Patrick Ewing, Muggsy Bogues e Shawn Bradley. C’erano anche alcuni giocatori NBA che si sono uniti al cast per un cameo, come Larry Bird e Alonzo Mourning. Questa volta, l’elenco dei giocatori NBA è ancora più impressionante: le star Damian Lillard, Klay Thompson, Chris Paul, Anthony Davis e altri si uniscono a LeBron James. Inoltre, il film includerà grandi della WNBA come Diana Taurasi e le sorelle Ogwumike Nneka e Chiney.

Uno dei tanti motivi per cui l’originale del 1996 funziona così bene è che non si prendeva troppo sul serio. Il film racconta la storia di un grande giocatore NBA che fa squadra con personaggi dei cartoni animati per una partita di basket intergalattica. È stato già riferito che il tono in questo film sarà molto diverso dal precedente.

Con una trama incentrata su LeBron James che cerca di riavere suo figlio, sappiamo già che sarà più emotivo. Questo potrebbe aiutare la trama, ma la maggior parte degli spettatori si aspetta solamente di essere divertita. Vedremo anche quale ruolo avrà la Lola Bunny di Zendaya: chissà se l’attrice di Euphoria riuscirà a dare il suo tocco personale al personaggio.

Molti fan sono scettici anche riguardo l’uso massiccio di CGI: un’altra grande differenza con il film del 1996, che naturalmente si avvaleva degli standard tecnici dell’epoca. Anche le animazioni non hanno subito destato entusiasmo plenario: soprattutto quella del personaggio di Zendaya, Lola Bunnt, resa meno sexy con la nuova grafica.

I dubbi dei fan riguardano anche la sostituzione di Michael Jordan con LeBron James: molti gli “rimproverano” di non essere all’altezza del suo predecessore come attore. In realtà, James ha già realizzato un film (Trainwreck, nel 2015, in cui interpretava sempre se stesso) e in diverse interviste è apparso sicuro di sé e carismatico. Speriamo bene per Space Jam 2, dunque, e per il debutto nel mondo dei Looney Tunes per Zendaya.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

grey's anatomy

Grey’s Anatomy – Ellen Pompeo risponde alle accuse di SPOILER di un fan