in ,

X-Files – Gillian Anderson ha annunciato la fine delle riprese con un tweet

Recentemente abbiamo ricevuto molte notizie dalla produzione di X-Files, dall’ufficializzazione della data di rilascio dell’undicesima stagione (annunciata per il 29 Gennaio del 2018 e della quale vi abbiamo parlato qui), alla divulgazione dei video di presentazione  (che vi abbiamo mostrato qui) con le interviste ai protagonisti della serie David Duchovny (Fox Mulder) e Gillian Anderson (Dana Scully).
Per quella che sembrerebbe essere di fatto l’ultima stagione per l’attrice Gillian Anderson, abbiamo ricevuto un’ulteriore e, probabilmente, ultima indiscrezione prima dell’inizio: la stessa attrice, infatti, ha postato un tweet in cui annuncia la fine delle riprese con una foto che la ritrae col collega David Duchovny.

“25 anni di riprese, 25 anno di labbra ghiacciate, 25 anni di amicizia.
Buona conclusione @davidduchovny.
Grazie per aver intrapreso questo viaggio con me e ci vediamo a Gennaio! #TheXFiles”

L’undicesima stagione sarà incentrata sulla ricerca di William, figlio dei due protagonisti, e riprenderà esattamente da dove eravamo rimasti, col virus spartan che ha colpito più persone, tra cui il malcapitato Fox Mulder ridotto in fin di vita.
Come già annunciato, questa stagione avrà anche lo scopo di reintegrare nel cast alcuni personaggi storici della serie, tra cui il direttore Walter Skinner (interpretato da Mitch Pileggi), l’agente speciale Monica Reyes (Annabeth Gish) e l’Uomo Che Fuma (C. G. B. Spender). Presente nel cast ci sarà anche Haley Joel Osment, il celebre co-protagonista del film cult “Il Sesto Senso” nei panni del piccolo Cole Sear.

Anche in virtù dell’incremento del cast con importantissimi ritorni, le aspettative sono alte e la sensazione è che, stavolta, si possa davvero tornare ai livelli che spettano alla serie.

LEGGI ANCHE – Scene inedite in un nuovo trailer esteso dell’undicesima stagione di X-Files

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

Una Serie su La Torre Nera si farà quasi sicuramente. Eppure, Idris Elba non ne sapeva niente

arrow

La presenza di Deathstroke in Arrow è nuovamente in dubbio