Vai al contenuto
Home » News » Will Smith shock: aveva previsto la rovina della sua carriera con una visione premonitrice

Will Smith shock: aveva previsto la rovina della sua carriera con una visione premonitrice

Alla fine del mese di marzo, ricorderemo tutti, c’è stata La Notte degli Oscar: protagonista dell’evento è stato – malauguratamente – l’attore Will Smith. Il candidato e vincitore della statuetta d’oro, per chi non lo ricordasse, ha schiaffeggiato in diretta televisiva il comico e attore Chris Rock, in seguito a una infelice battuta nei confronti di Jada Pinkett Smith (la quale ha successivamente rivelato cosa ha pensato dell’accaduto). Da quel momento in poi la carriera e la vita privata dell’attore sono finite sotto i riflettori (più di quanto non lo fosse già); l’Academy, dopo diversi giorni, ha deciso di bannarlo per ben dieci anni, ma non solo: diversi colleghi di Smith non si sono schierati dalla sua parte, condannando il gesto violento compiuto (uno fra questi Gabriele Muccino, che ha lavorato in passato con l’attore).

Mentre i film in uscita come Emancipation sono ancora in programma, altri progetti che coinvolgono l’attore sono stati messi in pausa o sono in uno schema di attesa incerto. Questa realtà assume una dimensione ambigua dopo la recente intervista di Smith che andrà in onda su Netflix con David Letterman, poiché prima dell’incidente degli Oscar l’attore aveva avuto una visione che suggeriva che la sua carriera sarebbe stata potenzialmente distrutta.

Will Smith e il viaggio in Inda raccontato a David Letterman

Presentato come “l’amico d’America“, l’episodio di Will Smith de IMy Next Guest Needs No Introduction con David Letterman è stato girato prima della 93a edizione degli Academy Awards di quest’anno. Parte di questa intervista lo ha visto descrivere quella che ha definito “l’esperienza psicologica individuale più infernale della mia vita“, innescata da una dose di ayahuasca che aveva bevuto in Perù:

“Una volta che lo bevi, ti vedi in un modo in cui non ti sei mai visto… quindi sto bevendo, sono seduto lì, e poi all’improvviso è come se iniziassi a vedere tutti i miei soldi volare via, e la mia casa vola via, e la mia carriera se n’è andata. E sto cercando di afferrare i miei soldi e la mia carriera. Tutta la mia vita viene distrutta…. e io sono lì, e voglio vomitare e tutto il resto. Sento una voce che dice: ‘Questo è quello che ca**o è. Questo è ciò che è la ca**o di vita.'”

Raccontando la storia di come i suoi successi non sembravano abbastanza, Smith alla fine ha accettato il suggerimento di un amico e ha intrapreso i 14 “viaggi” con l’allucinogeno. Il suo peggior viaggio è stato quello che ha descritto sopra.
Mentre l’attore di King Richard continuava a guidare David Letterman lungo la sua visione da incubo, Will Smith ha aggiunto dettagli ancora più terrificanti. Più avanti in questo viaggio con l’ayahuasca, un membro della sua stessa famiglia sembrava essere in pericolo.

Il viaggio spirituale è attualmente ancora in corso, poiché la sua recente gita in India è stata etichettata come parte di quella stessa esperienza. Anche se ciò che ha ammesso nella sua visione dell’ayahuasca non giustifica neanche lontanamente lo schiaffo nei confronti di Chris Rock nella notte degli Oscar, sembrerebbe che ci siano tanti fattori disturbanti la vita di Will Smith.

LEGGI ANCHE – Netflix rimarrà il servizio streaming più popolare almeno fino al 2026, secondo una ricerca