Home » News » Wandavision: Evan Peters potrebbe approdare nella Serie Tv

Wandavision: Evan Peters potrebbe approdare nella Serie Tv

WandaVision

WandaVision è una delle serie Marvel più attese dell’anno. I primi due episodi sono stati rilasciati su Disney+ giusto venerdì scorso (qui potete trovare la nostra recensione) e la quasi totalità degli spettatori ha espresso pareri positivi dopo la visione.

Da ciò che abbiamo potuto vedere la serie con protagonisti Scarlet Witch e Visione (rispettivamente Elizabeth Olsen e Paul Bettany) si struttura come una sitcom che segue la vita dei due supereroi, ritiratisi in un paesino per condurre una vita tranquilla e serena. È però chiaro da subito che in WandaVision la vita sarà tutto meno che tranquilla. Le puntate mostrano infatti un senso di straniamento particolare, che rende difficile capire se si stia vivendo un sogno o la realtà.

Più facilmente propendiamo per la prima ipotesi, grazie anche ad alcuni indizi che abbiamo potuto osservare durante la visione di WandaVision, come la sigla di chiusura della sitcom o la voce fuori campo che chiama Wanda.

A mettere ulteriori dubbi sulla vicenda ci pensa un nuovo rumor, relativo al ritorno di Quicksilver in WandaVision. Ebbene sì, potrebbe avere il volto di Evan Peters.

Già si era parlato di questa possibilità, nel giugno dello scorso anno. Una possibilità che era rimasta aleatoria e senza troppi fondamenti. Oggi invece sembra esserci una conferma da parte di uno dei doppiatori. È stato infatti Rodri Martín, voce del Quicksilver di Evan Peters per il mercato spagnolo, a dare la notizia tramite un tweet.

WandaVision

La notizia non può però essere considerata del tutto ufficiale. Martín ha infatti sì pubblicato un tweet in cui fa sapere che ha interpretato Pietro Maximoff in WandaVision, ma il tweet è stato anche prontamente rimosso dal suo profilo Twitter nelle ore successive. Fortunatamente alcuni fan sono riusciti a farne uno screen e a salvarlo prima che andasse perso del tutto.

C’è da dire, inoltre, che visti i presupposti con cui abbiamo conosciuto WandaVision, la presenza di Quicksilver non sarebbe da considerarsi una totale sorpresa. Stiamo infatti parlando del fratello di Wanda, al quale lei era certamente particolarmente legata e che si è vista portare via durante gli eventi di Avengers: Age Of Ultron.

La grande differenza tra le due parti, comunque, sta proprio nell’interprete: Evan Peter al posto di Aaron Taylor Johnson. Come ci è già capitato di dire in precedenza, la presenza del Quicksilver proveniente dal mondo degli X-Men in WandaVision potrebbe fungere da collante tra i due universi. I veri fan sanno infatti che sia Avengers che X-Men sono di matrice Marvel, ma ai primi è stato dato uno spazio nettamente maggiore rispetto ai secondi.

Perciò, se ci trovassimo di fronte a una scelta reale? Se davvero avessimo modo di vedere Evan Peters tornare come Pietro Maximoff in WandaVision? Questo comporterebbe davvero una definitiva unione tra le due parti?

Altra cosa da ricordare è l’unione che WandaVision avrà con Doctor Strange: in the Multiverse of Madness. La pellicola, la cui uscita è prevista per la primavera 2022, si inserisce non solo nella fase 4 dell’MCU, ma apre anche le porte all’utilizzo del Multiverso nel Marvel Cinematic Universe. Sarebbe quindi molto interessante riuscire a vedere gli X-Men all’interno del franchise principale, e sembrerebbe dunque possibile che pian piano si stia preparando il terreno per il lieto evento, anche con eventi come QuickSilver in WandaVision.

Certo, per ora nulla è davvero certo. Potrebbe essere stata una svista dell’attore come potrebbe non esserlo stata. Vi terremo comunque aggiornati sugli sviluppi.