in

The Witcher – Henry Cavill conferma l’infortunio e rassicura i fan su Instagram [FOTO]

Nuovi dettagli sulla produzione della seconda stagione di The Witcher, la quale ha dovuto più volte bloccare o rimandare le proprie riprese. Lo show è diventato un successo immediato dopo la prima stagione rilasciata sulla piattaforma di streaming lo scorso anno, suggerendo piani per contenuti aggiuntivi ambientati nel mondo fantastico dell’autore polacco Andrzej Sapkowski. In The Witcher i protagonisti sono Geralt di Rivia (Henry Cavill), Yennefer di Vengerberg (Anya Chalotra) e la principessa Ciri (Freya Allan).
L’ondata iniziale della pandemia di COVID-19 ha interrotto i primi lavori sulla nuova stagione e quando le riprese sono finalmente ricominciate a fine estate, dei test COVID positivi tra diversi membri hanno causato ulteriori ritardi.
Le ultime notizie riguardo le riprese di The Witcher risalgono a quasi un mese fa, quando il Toronto Sun aveva riportato da una fonte interna che Henry Cavill si fosse infortunato. All’epoca, era stato riferito che l’incidente è avvenuto mentre Cavill indossava un’imbracatura di sicurezza durante una scena d’azione.

A tal proposito, Cavill ha recentemente pubblicato su Instagram il suo processo di recupero fisico, confermando e discutendo dell’infortunio per la prima volta da quando è uscita la notizia. Non è insolito che l’attore condivida certe notizie sul proprio Instagram: prima che ricominciassero le riprese Cavill aveva pubblicato una foto in cui affermava di aver ricominciato gli allenamenti per la seconda stagione.

Siamo in isolamento qui nel Regno Unito, quindi sto usando il mio esercizio all’aperto una volta al giorno per fare la prima corsetta dopo il mio infortunio al tendine del ginocchio! (Ne riparleremo la prossima volta). Non è stato veloce, e certamente è stato difficile, ma è stato un passo importante nella mia guarigione, e il mio primo passo per tornare al ritmo dopo un Natale che potrebbe aver coinvolto più di qualche bicchiere di vin brulè, e un tacchino eccezionalmente grasso.

La parentesi dell’attore fa sembrare che ci potrebbe essere di più nella storia di quanto riportato in precedenza, anche se con ogni probabilità Cavill si sta semplicemente riferendo alle condizioni bizzarre in cui The Witcher ha girato.
Sulla base della sua didascalia, sembra che la star sia sulla buona strada per un completo recupero.

La salute di Cavill è di primaria importanza per Netflix mentre continuano a sviluppare The Witcher in un franchise molto più grande.
Al momento, sono in lavorazione due serie spin-off oltre alla seconda stagione: stiamo parlando di The Witcher: Nightmare of the Wolf, un film d’animazione pianificato e sviluppato da Lauren Schmidt Hissrich, la showrunner della serie principale.
E The Witcher: Blood Origin, una serie live-action che fungerebbe da prequel. Mentre le guerre fra le piattaforme streaming continuano a surriscaldarsi, Henry Cavill e The Witcher diventeranno sempre più importanti per il modello di business e le intenzioni di Netflix per il futuro.

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

The Office

The Office, la rimonta prima della cancellazione: è più vista di The Mandalorian [CLASSIFICA]

The Walking Dead – Samatha Morton viene ricoverata e supplica i fan di indossare la mascherina