Vai al contenuto
Home » News » The Walking Dead – Jeffrey Dean Morgan si scaglia contro i fan: «Siete tossici»

The Walking Dead – Jeffrey Dean Morgan si scaglia contro i fan: «Siete tossici»

The Walking Dead sta giungendo ormai al suo epilogo (qui potete leggere la nostra recensione dell’ultimo episodio dell’undicesima stagione), ma già i fan pensano ai tanti spin off che la serie di zombie più famosa della televisione sta per generare. L’emittente AMC starebbe pensando a uno spin off su Negan, l’ex villain diventato eroe della serie: in questo articolo vi diamo tutti i dettagli. L’ultima novità in fatto di spin off è la notizia che Melissa McBride, interprete di Carol nella serie, non parteciperà allo spin off su Carol e Daryl: qui la notizia.

Jeffrey Dean Morgan, che in The Walking Dead interpreta Negan, si è recentemente rivolto ai social media per difendere la co-protagonista Melissa McBride riguardo alla sua uscita dalla prevista serie spin-off di Carol e Daryl.

AMC ha recentemente annunciato che Melissa McBride non farà più parte del cast della serie spin-off di The Walking Dead, incentrata sui due personaggi che, con la loro amicizia, hanno scaldato i cuori dei fan. Inizialmente si riteneva che il rifiuto provenisse dalla produzione, ma in seguito è stato confermato che l’uscita di McBride dal progetto dello spin off è stata una decisione personale dall’attrice stessa. Le riprese dello spin off di The Walking Dead si sarebbero svolte in Europa, una condizione che Melissa McBride ha giudicato non compatibile con la sua presenza nello show. Secondo quanto riferito, la serie continuerà con Daryl come unico protagonista dello spin-off.

Un portavoce di AMC ha motivato così l’assenza di Melissa McBride:

“Purtroppo, non è più in grado di partecipare al precedentemente annunciato spin-off sui personaggi di Daryl Dixon e Carol Peletier, che sarà ambientato e girato in Europa quest’estate e sarà proposto l’anno prossimo. Il trasferimento in Europa era logisticamente insostenibile per Melissa in questo momento”.

Dopo l’annuncio dell’assenza di Melissa McBride dallo spin-off di The Walking Dead, c’è stata una reazione immediata da parte dei fan sui social media. Alcuni hanno elogiato la sua decisione, mentre altri hanno criticato Norman Reedus, interprete di Daryl, ritenendo che fosse lui il motivo alla base della decisione dell’attrice. Essendo Reedus sposato con l’attrice tedesca Diane Kruger, i fan sostengono che abbia fatto pressioni sulla produzione per spostare le riprese in Europa. Jeffrey Dean Morgan è andato su Twitter per difendere McBride e Reedus dalle speculazioni dei fan. Ecco cosa ha dichiarato l’attore:

“Alcuni di voi sono andati TROPPO oltre. Siete tossici”, ha scritto Morgan su Twitter. “Perché attaccare Norm per qualcosa con cui non ha NULLA a che fare? Melissa ha preso una decisione che era solo sua. Vuole/ha bisogno di una pausa. Rispettatelo. Riguarda questioni che non sono affar vostro. Norm, che ha dato più di chiunque altro a tutti voi. Tutte S*******E. Norman non ha nulla a che fare con la scelta del luogo. Quella decisione riguarda la storia, le idee… I SOLDI. Lo ha deciso lo studio/rete. Non gli attori. Possiamo dire di sì e farlo, o no e non farlo… FORSE. A VOLTE. Se siamo fortunati e non abbiamo ancora un contratto. Raramente un attore ha quel potere”.

Leggi anche: Norman Reedus è rimasto ferito durante le riprese di The Walking Dead