in

The Walking Dead: Andrew Lincoln ha confermato il suo episodio preferito in assoluto

The Walking Dead

The Walking Dead è arrivata su AMC (che nel frattempo starebbe pensando a uno spin-off su un villain della serie tv) nel 2010 ed è stata sviluppata dal regista Frank Darabont. Lo show ha lanciato l’attore Andrew Lincoln nei panni del protagonista Rick Grimes, un ufficiale di polizia che si risveglia dal coma per scoprire che il mondo è caduto in una situazione post apocalittica in seguito all’improvvisa diffusione di una piaga che trasforma le persone in zombie. Sebbene The Walking Dead abbia in qualche modo attenuato i bordi più cattivi della graphic novel dalla quale è ispirata, la serie televisiva è diventata famosa per il suo uso di violenza e la morte a sorpresa dei personaggi preferiti dai fan. È diventato rapidamente anche un successo negli ascolti, e la serie principale si concluderà prossimamente con la sua undicesima stagione.
Il creatore Robert Kirkman ha concepito il fumetto come “un film sugli zombi che non finisce mai” e che avrebbe seguito i suoi sopravvissuti mentre lottavano per adattarsi a una landa desolata post-apocalittica dove gli altri umani potevano essere pericolosi quanto i non morti. Ovviamente, il fumetto di The Walking Dead si è concluso a sorpresa con il numero 193 nel 2019, anche se le incarnazioni televisive stanno ancora andando forte.

L’episodio preferito di The Walking Dead per Andrew Lincoln? L’attore l’ha confermato

The Walking Dead ha fatto molta strada come franchise nell’ultimo decennio ed è a malapena riconoscibile dalle sue radici della prima stagione. Il Rick Grimes di Andrew Lincoln è stato il personaggio principale della serie tv fino alla nona stagione, ma nel 2015 la star ha rivelato a EW che il suo episodio preferito era il pilot “Days Gone Bye“. E adesso?

Il primo. È sempre il primo perché è semplicemente straordinario. Solo perché stavo trovando la mia strada, era Frank [Darabont]. L’ho amato. È stato davvero emozionante, terrificante ed euforico. Penso che fosse una specie di connessione. Mi ricorderò sempre di quando sono andato a cavallo nel centro di Atlanta, inseguito da 500 zombi. Non succede così spesso nella propria carriera.

Il primo episodio di The Walking Dead ha descritto in dettaglio come lo sceriffo è stato ferito durante una sparatoria, solo per svegliarsi in un mondo molto cambiato. L’episodio pilota ha impostato il tono cinematografico dello show, oltre a mostrare che non avrebbe lesinato sullo spargimento di sangue. È stata anche un’eccellente vetrina per Lincoln come attore, poiché ha avuto modo di interpretare qualsiasi cosa, dalla commedia all’azione e al dramma. Anche per i telespettatori di lunga data della serie televisiva sugli zombie di AMC, “Days Gone Bye” rappresenta il meglio del franchise.

Questo episodio è nato da un’idea del regista di The Shawshank Redemption, Frank Darabont, le cui impronte creative sono presenti in tutte le prime due stagioni. I fan sapranno che il suo tempo con lui all’interno della serie è giunto a una brutta fine dopo essere stato licenziato da AMC, il che a sua volta ha portato a una lunga causa che è stata finalmente risolta nel 2021 a favore di Darabont. Se non fosse stato per il regista, la serie non si sarebbe mai evoluta in quello che è diventata, compreso il modo in cui è stata scelta. Parlare dell’importanza del primo episodio nella creazione del mondo di The Walking Dead è importante per Lincoln e sapere che, ad oggi, è ancora il suo episodio preferito, fa capire l’importanza delle prime stagioni.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

how i met your mother

Josh Radnor prende in giro How I Met Your Mother per essersi “trascinata” per nove anni

Weathering with You è l’altra faccia di Your Name.