in ,

The Resident: la produzione ha donato l’equipaggiamento protettivo per affrontare l’emergenza Coronavirus

the resident

La situazione di emergenza attuale sta mettendo in seria difficoltà ospedali di tutto il mondo, e sappiamo bene che in momenti difficili come questo è fondamentale che ognuno faccia la propria parte secondo le proprie possibilità. Eppure, scalda sempre il cuore quando veniamo a sapere che qualcuno ha deciso di fare un passo in più. Ci hanno stupito le tante raccolte fondi partite spontaneamente, i produttori di famose marche di bevande alcoliche e profumi che hanno iniziato la produzione di gel igienizzanti a base alcolica. Ora arriva una nuova notizia: il team di The Resident, il medical drama prodotto dalla Fox, ha donato dell’equipaggiamento protettivo a un ospedale di Atlanta, città nella quale la serie è ambientata.

La dottoressa Karen Law, reumatologa all’Atlanta’s Grady Memorial Hospital, ha ringraziato il team di The Resident per il loro apprezzatissimo gesto con un toccante post su Instagram, nel quale racconta le circostanze in cui è arrivata la donazione.

“Cercate le persone che aiutano. Troverete sempre qualcuno che aiuta.”

A tutto il team di The Resident, grazie per questa donazione incredibilmente generosa di dispositivi di protezione individuale dal vostro set, camici, mascherine, guanti, e tutto ciò di cui hanno bisogno i nostri operatori sanitari per garantire di potersi prendere cura in sicurezza della nostra comunità durante l’emergenza COVID-19.

Ieri ho avuto una conversazione molto seria con i nostri specializzandi riguardo a come, nonostante le scorte stessero ormai per finire, era poco probabile che arrivasse magicamente una spedizione di mascherine. Eppure, una spedizione di mascherine è magicamente arrivata, sotto forma di questo gesto incredibilmente generoso. Questo tipo di supporto alla comunità significa molto per tutti coloro che stanno facendo enormi sacrifici per rifornire i nostri ospedali e prendersi cura della comunità.

Grazie The Resident e Fox Tv per essere quelli che aiutano. Avevamo bisogno di buone notizie come questa oggi.

P.S.: Mi dispiace che la foto non sia delle migliori, ma non era la cosa più importante in quel momento. In ogni caso, il team di The Resident è fatto di brave persone che compiono buone azioni senza aspettare di sentire un grido di aiuto. Incoraggio tutti voi a supportare la serie e il grande team alle sue spalle, e a ripagare la loro buona azione in qualunque modo possiate.

Leggi anche: The Resident, un medical drama che ce l’ha fatta

Written by Antonia Perreca

Sono una stramba nerd libromane con una folle passione per Stephen King.
Mi piacciono le sportive d'epoca, il rock d'altri tempi, le camicie a scacchi, la metà del tempo faccio riferimenti che nessuno capisce... Insomma, sono Dean Winchester al femminile!
Nella vita leggo libri e guardo Serie Tv, e nel tempo che avanza cerco di far rientrare studio e lavoro. Ma le prime due hanno la precedenza, sia chiaro!

Better Call Saul

Better Call Saul – 5×05: Io sono colui che sono

weird city

Ma qualcuno ha visto Weird City?