Vai al contenuto
Home » News » The Crown si ferma: la produzione della sesta stagione si interrompe dopo la morte della Regina

The Crown si ferma: la produzione della sesta stagione si interrompe dopo la morte della Regina

The Crown 6 si ferma: le riprese degli episodi dell’ultima stagione verranno interrotte per qualche giorno dopo gli ultimi eventi. Ieri 8 settembre si è verificato quello che il popolo inglese sperava non sarebbe accaduto mai: all’età di 96 anni si è spenta la Regina Elisabetta II. Peter Morgan ha raccontato la storia e le contraddizioni della monarchia inglese in questa ambiziosa serie tv targata Netflix, facendo affezionare ancora di più il pubblico internazionale alla figura della Regina. La serie tv però ha talvolta ha anche suscitato diverse polemiche tra gli spettatori soprattutto quando nella terza stagione ha raccontato la storia d’amore del principe Carlo e Camilla oppure quando è stata introdotta la figura di Lady Diana. Nel corso delle prime stagioni la Regina Elisabetta II è stata interpretata da Claire Foy e poi dopo il recast della terza stagione dalla straordinaria Olivia Colman. Nelle due ultime stagioni, che seguirà la famiglia reale negli anni ’90, sarà invece Imelda Staunton a vestire i panni della sovrana. Mentre The Crown 5 dovrebbe arrivare a breve sulla piattaforma di streaming, erano attualmente in corso le riprese dell’ultima stagione della serie e per questo lo show aveva aperto i casting per i nuovi William e Harry.

Ora dopo la morte della Regina, le riprese dei nuovi episodi subiranno uno stop.

Peter Morgan, il creatore della serie tv sulla monarchia inglese, ha commentato la notizia che ha scosso il popolo inglese con una email mandata a Deadline. Nel comunicato ha sottolineato come, a dispetto delle polemiche che hanno sempre accompagnato The Crown, la serie fosse scritta in realtà per essere una lettera d’amore alla sua figura e alla sua storia. Infine ha annunciato che le riprese dei nuovi episodi dovrebbero fermarsi per rispetto nei suoi confronti. Il suo comunicato recita:

The Crown è una lettera d’amore per lei e non ho niente da aggiungere per ora, solo silenzio e rispetto. Mi aspetto che smetteremo anche di girare per rispetto nei suoi confronti.”

Le parole di Peter Morgan non ci stupiscono affatto dal momento che anche il regista della serie, Stephen Daldry, aveva affermato qualche mese fa che la troupe di The Crown aveva già elaborato un piano per la morte della sovrana. Aveva detto: “Nessuno di noi sa quando arriverà quel momento, ma sarebbe giusto e doveroso mostrare rispetto per la Regina. Sarebbe un semplice tributo e un segno di rispetto. È una figura globale ed è quello che dovremmo fare”.

Il creatore della serie, ora che il momento purtroppo è arrivato, ha deciso di mantenere l’impegno preso e tributare un omaggio alla Regina Elisabetta II. Lo stop alle riprese non dovrebbe protrarsi a lungo e non dovrebbe rovinare i piani di distribuzione del colosso dello streaming. Pare che invece l’arrivo della quinta stagione di The Crown, che è previsto per il prossimo novembre, non dovrebbe subire modifiche.

Leggi anche – The Crown: Le 10 citazioni più iconiche della serie tv sulla monarchia inglese