in

7 notizie sulle Serie Tv che vi svolteranno la giornata

the boys 3

The Boys 3 ha in serbo per noi incredibili e mai viste novità mentre è stata finalmente rilasciata la data di uscita di Sex Education 3. Abbiamo inoltre tutte le novità dal set di His Dark Materials – Queste Oscure Materie e un nuovo e famoso attore si unisce al cast di The Crown, dopo la notizia che Andrew Scott è in trattative per una parte nella serie. Non perdetevi dunque queste 7 ottime notizie dal mondo delle serie tv che vi svolteranno la giornata.

SEX EDUCATION 3: RILASCIATE NUOVE FOTO E LA DATA DI USCITA DELLA TERZA STAGIONE

Netflix ha finalmente annunciato che la terza stagione di Sex Education arriverà il 17 settembre, e nel farlo ha diffuso le prime immagini ufficiali dei nuovi episodi.

La serie aveva subito dei ritardi a casa del lockdown ma finalmente adesso i fan potranno vedere proseguire la storia di Otis e del suo gruppo di amici e compagni di scuola. Ma nella terza stagione ci saranno anche dei nuovi arrivi che comprendono Jason Isaacs, Jemima Kirke e la cantante Dua Saleh. Isaacs avrà la parte di Peter Groff, il fratello maggiore di Mr. Groff, con cui va a vivere dopo la separazione dalla moglie. Kirke sarà un’ex studentessa di Moordale e nuova preside, Hope, che vuole trasformare l’istituto in una scuola di alto livello. Saleh interpreterà infine Cal, una studentessa di genere non binario che inizialmente si scontra con la nuova visione che Hope ha della scuola.

HIS DARK MATERIALS: INIZIATA LA PRODUZIONE DELLA TERZA STAGIONE, ECCO TUTTE LE NOVITÀ

Sono iniziate le riprese della terza e ultima stagione di His Dark Materials – Queste Oscure Materie, la serie basata sui romanzi di Philip Pullman, ed è arrivata anche la prima foto dal set.

I nuovi otto episodi si baseranno sul romanzo Il cannocchiale d’ambra che ci mostrerà nuovi e terrificanti mondi, come la Terra della Morte, e affascinanti creature tra cui i piccoli ma micidiali Gallivespiani, gli eterei Angeli e gli straordinari Mulefa. Per questo nuovi nomi si aggiungono al cast già visto nelle stagioni precedenti. Faranno il loro debutto nella serie Kobna Holdbrook–Smith, Simon Harrison e Chipo Chung nei panni degli angeli ribelli Balthamos, Baruch e Xaphania, mentre Ama, la giovane ragazza che aiuterà Will e Lyra, verrà interpretata da Amber Fitzgerald-Woolfe.

WITCHERCON: IL TRAILER DELL’EVENTO ANTICIPA NUOVE SCENE DELLA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE

Il 9 luglio si svolgerà online l’evento WitcherCon, organizzato da Netflix in collaborazione con la casa di sviluppo del videogioco, CD Projekt Red, e il trailer dell’appuntamento regala qualche interessante anticipazione di quello che verrà proposto nella serie.

Nel video c’è infatti spazio per delle immagini dei videogiochi e della serie ma le sequenze inedite tratte dalla seconda stagione sono state “pixelate”, ma sembrano avere come protagonisti Ciri e Geralt. Online si ipotizza inoltre che si possa vedere Kaer Morhen e i fan si attendono nuove anticipazioni riguardanti Nightmare of the Wolf e lo spinoff Blood Origin, di cui non sono ancora iniziate le riprese.

Durante l’evento saranno presentate tante novità, esclusive scene dietro le quinte e rivelazioni dell’intero franchise di The Witcher. Un viaggio alla scoperta della creatività e della produzione dei videogiochi di CD Projekt Red, tra cui il nuovo gioco mobile The Witcher: Monster Slayer, ma anche dei fumetti, del merchandise della serie Netflix e del film anime Nightmare of the Wolf.

La WitcherCon si terrà sui canali Twitch e YouTube di Netflix venerdì 9 luglio alle ore 19.00 e sarà seguito da un secondo stream sabato 10 luglio alle ore 3.00 sugli stessi canali.

THE CROWN: JONNY LEE MILLER SARÀ IL PRIMO MINISTRO JOHN MAJOR NELLA QUINTA STAGIONE

New entry anche nel cast di The Crown che, come ormai ben sappiamo, si rinnova e aggiorna costantemente per permettere alla trama di seguire il corso della Storia. Il testimone nell’interpretazione della Regina Elisabetta passa infatti proprio in questa stagione da Olivia Colman a Imelda Staunton che, nonostante la sua incredibile carriera che le è valsa anche una nomination agli Oscar, in molti ricorderanno per il ruolo di Dolores Umbridge nella saga di Harry Potter.

È quindi la volta di Jonny Lee Miller, noto come il protagonista di Elementary, che avrà il ruolo del Primo ministro britannico John Major. Il politico è stato il leader del partito Conservatore nel Regno Unito dal 1990 al 1997 e in precedenza era stato un Cancelliere del governo di Margaret Thatcher dal 1987 al 1990.

Nei nuovi episodi si dovrebbe raccontare il divorzio tra Carlo e Diana, avvenuto nel 1996, e le conseguenze della morte della principessa in un incidente automobilistico a Parigi. La quinta stagione di The Crown dovrebbe arrivare su Netflix nel 2022.

INTERVISTA COL VAMPIRO: AMC DÀ IL VIA LIBERA ALLA SERIE CHE USCIRÀ NEL 2022

AMC ha dato ufficialmente il via libera alla serie tv tratta da Intervista col vampiro di Anne Rice, dopo più di quattro anni dall’annuncio che l’autrice era al lavoro sul progetto e un anno dopo l’annuncio che il network aveva acquisito i diritti dei romanzi delle Cronache dei vampiri e del Ciclo delle streghe Mayfair, per un totale di 18 romanzi, su cui realizzare varie serie.

La prima stagione sarà composta da otto episodi che dovrebbero debuttare entro la fine del 2022. Rolin Jones (Boardwalk Empire, Weeds) scriverà la serie, la produrrà e farà da showrunner. Anne e Christopher Rice saranno produttori esecutivi assieme a Mark Johnson, già produttore di Breaking Bad, Better Call Saul.

Johnson ha commentato così l’avvio della produzione: «La sfida di adattare per la televisione l’incredibile e avvincente saga di romanzi di Anne Rice è intimidatorio ed entusiasmante. Avendo già prodotto film da lavori così unici, riconosco la responsabilità e il rispetto che dobbiamo nei confronti del materiale. Credo veramente che con AMC e Rolin James siamo equipaggiati a dovere per affrontare la sfida e per intrattenere i leali fan di Anne Rice e chi invece deve ancora scoprire i suoi lavori».

ONLY MURDERS IN THE BUILDING: IL NUOVO TRAILER DELLA SERIE CON SELENA GOMEZ, STEVE MARTIN E MARTIN SHORT

Hulu ha condiviso online un nuovo trailer della serie Only Murders in the Building, l’atteso progetto con protagonisti Selena Gomez, Steve Martin e Martin Short che debutterà sugli schermi americani il 31 agosto. Nel video vengono introdotti i tre protagonisti mostrandoli alle prese con il tentativo d’ indagare su un caso avvenuto nel loro condominio, ritrovandosi così alla scoperta dei segreti dei loro vicini.

La serie racconta la storia di tre persone che condividono l’ossessione per le storie di crimini realmente accaduti e, finalmente, si ritrovano coinvolti in un vero mistero. Quando una sanguinosa morte avviene all’interno del loro lussuoso condominio nell’Upper West Side, i tre sospettano che si tratti di un omicidio e mettono a frutto le proprie conoscenze per cercare di scoprire la verità, il tutto mentre registrano un podcast dedicato alle loro indagini, scoprendo così segreti che risalgono a molti anni prima. Un killer infatti potrebbe vivere tra loro e i protagonisti devono quindi cercare di risolvere il mistero prima che sia troppo tardi.

La serie debutterà in Italia sulla sezione Star di Disney+ questo autunno.

THE BOYS 3:ERIC KRIPKE ANNUNCIA: “NELLA PREMIÈRE CI SARÀ QUALCOSA DI FOLLE CHE NESSUNO HA MAI VISTO IN TV”

Le riprese di The Boys 3 sono attualmente in corso e questa settimana lo showrunner Eric Kripke ha rivelato qualche anticipazione durante un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter.

Kripke ha confermato che Amazon ha concesso agli autori totale libertà creativa, ma che comunque stanno molto attenti al modo in cui utilizzano determinati termini in The Boys 3, dato che non vogliono risultare gratuitamente eccessivi e offensivi. Ha poi stuzzicato notevolmente la curiosità dei fan ammettendo:

«Ieri ero impegnato al montaggio di The Boys 3 e stavamo realizzando qualcosa per la première della terza stagione che non è solo la cosa più folle che abbiamo mai fatto, ma sarà una delle cose più folli mai realizzate da chiunque. Forse non funzionerà. Ma chi lo sa? Ma sono così entusiasta e certamente sarà qualcosa che nessuno ha mai visto prima, forse per degli ottimi motivi. Quindi tutto questo è realmente eccitante».

Kripke ha poi parlato del ritardo che hanno subito le riprese di The Boys 3. Ha descritto i limiti imposti dalle regole previste per evitare contagi da COVID, come il divieto per la troupe di bere acqua durante le riprese, dovendo quindi mettere a disposizione ogni due-tre ore circa 20-30 minuti per idratarsi, perdendo così circa 90 minuti ogni giorno. In Canada non si possono avere inoltre più di 50 comparse impegnate davanti alla telecamera e quindi si è stati costretti a usare gli effetti speciali per ricreare la quantità di persone abitualmente impegnate nei ciak. Il cast e la troupe hanno poi dovuto rispettare le due settimane di quarantena prima d’ iniziare il lavoro, rendendo complicato coinvolgere alcune star per poche scene, come accaduto con Giancarlo Esposito che doveva recitare solo in una scena di The Boys 3.

Scritto da Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Cosa non ha funzionato nella seconda parte del Lupin di Netflix

the flying nun

10 Serie Tv che per qualche strano motivo esistono davvero