in

Sex Education, arriva la data della terza stagione! Da settembre su Netflix

Sex Education

Sex Education è uno di quei prodotti Netflix che già poco dopo la loro uscita ha dimostrato di avere il giusto potenziale per diventare un’opera di punta. Eravamo già ben consapevoli del rinnovo per una terza stagione (qui per maggiori dettagli su cast, trama e quant’altro), e ci siamo entusiasmati quando abbiamo saputo che tra gli attori avremmo trovato anche qualcuno proveniente dalla saga di Harry Potter. Se confrontato ad esempio con una serie tv come Sex And The City, Sex Education ha davvero cambiato le carte in tavola sull’educazione sentimentale.

Le riprese della terza stagione di Sex Education erano ripartite in un momento in cui ancora ci si trovava in piena pandemia da coronavirus, dunque i protocolli da rispettare erano moltissimi e senza dubbio molto rigorosi. Non abbiamo però mai perso la speranza, continuando a chiederci quando avremmo effettivamente potuto rivedere sui nostri schermi gli studenti dell’Istituto Moordale.

La buona notizia è che finalmente abbiamo una data sicura! È stato infatti annunciato da Netflix che la terza stagione di Sex Education tornerà in catalogo dal prossimo 17 settembre.

Un vero e proprio regalo di inizio anno scolastico da parte della piattaforma streaming, che in questo modo ha deciso di alleggerire il ritorno a scuola per moltissimi studenti. Ma non solo abbiamo la data d’uscita ufficiale della serie tv! Netflix ha deciso anche di deliziarci con alcune nuove foto promozionali, che preannunciano non pochi cambiamenti in questa nuova stagione. Tempo fa si vociferava che questa potesse essere anche l’ultima stagione dello show, ma i fan sono stati poi rassicurati da una degli interpreti, ovvero Gillian Anderson.

Creato da Laurie Nunn, Sex Education è un teen drama che a settembre tornerà con i suoi otto episodi, pronto a conquistare nuovamente il suo pubblico. Ma vediamo di rimettere insieme un po’ di pezzi sia in termini di trama che di nuovi arrivi nella storia. Secondo la sinossi ripartiremo con un salto temporale, e dunque un nuovo anno. Otis (interpretato da Asa Butterfield) fa sesso occasionale, Eric e Adam (interpretati rispettivamente da Ncuti Gatwa e Connor Swindells) hanno reso pubblica la loro relazione e Jean (ovvero il personaggio interpretato dalla già citata Gillian Anderson) sta per partorire. Se ricordate bene infatti si era venuti a sapere della sua gravidanza alla fine della seconda stagione.

Nell’istituto arriverà inoltre una nuova preside, Hope (interpretata da Jemima Kirke), il cui obiettivo sarà quello di ripristinare gli standard e l’eccellenza a Moordale. Ritroveremo anche Aimee (interpretata da Aimee Lou Wood) e la vedremo scoprire il femminismo, e al tempo stesso assisteremo anche alla nuova cotta di Jackson (interpretato da Kedar Williams-Stirling). Si parlerà inoltre del messaggio vocale perduto, che sembra incombere ancora sulle vite dei personaggi. Dei tratti di mistery che di certo possono rivelarsi interessanti.

Ci saranno però anche altre new entry, che impareremo a conoscere nel corso di questi nuovi otto episodi di Sex Education. Incontreremo infatti Peter Groff (interpretato da Jason Isaacs, conosciuto grazie a Star Trek: Discovery), ovvero il fratello maggiore del padre di Adam, uomo di grande successo e molto poco modesto. Vedremo poi in azione anche l’artista Dua Saleh, che con il ruolo di Cal, identificato come uno studente non binario, si trova alla sua prima esperienza recitativa. Bisogna ammettere che è davvero partita da una serie tv d’eccellenza. In ultimo conosceremo Anna, ovvero la madre adottiva di Elsie, la sorellina di Maeve. In Sex Education sarà interpretata da Indra Ové, attrice di origini inglesi che abbiamo già visto in serie tv come Marcella e Good Omens.

Siamo quindi tutti pronti e carichi al grande ritorno di Sex Education?

Scritto da Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

charles boyle

Charles Boyle: quando l’amore è il sogno di un bambino. E l’amicizia una missione di vita

Rai

Annunciato il palinsesto autunnale Rai: tutte le nuove serie tv in arrivo