in

Stranger Things, I Simpson, Friends: le case delle Serie Tv trasformate in Polly Pocket

Stranger Things
Stranger Things

Se siete cresciuti negli anni Novanta, vi ricorderete sicuramente delle Polly Pocket, le casette tascabili, che si chiudevano come una conchiglia magica, che contenevano bamboline, mobili e accessori con cui giocare. Ora le Polly Pocket sbarcano nel mondo delle serie tv e incontrano Stranger Things, la mitica e iconica casa dei Simpson, il divano di Friends: ma anche l’albergo spaventoso di Shining e Il Signore degli Anelli.

Uno dei classici più intramontabili tra i giocattoli per bambini degli anni Novanta incontra la serialità grazie all’iniziativa di un sito che recensisce articoli per l’infanzia, The ToyZone, e la creatività di un’artista, Jan Koudela, che ha realizzato un’edizione speciale delle Polly Pocket ispirate alle case più iconiche del cinema e delle serie tv.

Stranger Things

Prima che vi affrettiate a correre al negozio a comprarle, vi dobbiamo dire che purtroppo al momento questi modellini di case sono solo virtuali e non sono disponibili sul mercato: ma ciò non significa che non siano belle anche solo da vedere.

Ecco come sono state realizzate le casette (qui il link al sito di The ToyZone):

Identificando i dettagli che rendono iconico ognuno di questi luoghi, abbiamo fatto dei bozzetti e poi Koudela ha iniziato a realizzare dei modelli 3D utilizzando un software chiamato Cinema4D. La chiave della sfida è stata trovare una texture virtuale che assomigliasse alla plastica e lavorare su una scala molto piccola senza perdere il dettaglio del materiale di partenza. Tanto l’art director Povilas quanto Jan Koudela sapevano che era necessario ricreare gli ambienti dei film utilizzando il linguaggio di Polly Pocket: stickers sullo sfondo, botole, finestre di plexiglass. Koudela ha infine utilizzato Photoshop per fare in modo che i colori fossero esattamente identici a quelli dei mondi di finzione creati.

La Polly pocket di Stranger Things ha il Demogorgone e le mitiche luci di Natale con le lettere sopra il divano, quella dei Simpson ha Homer, la macchina e l’inconfondibile vialetto. Bellissima quella del Signore degli Anelli, tondeggiante come le case degli Hobbit e spaventosa quella di Shining, che ricrea l’Overlook Hotel.

Leggi anche – Stranger Things, David Harbour: «Il ritorno di Hopper sarà simile a quello di Gandalf il Bianco»

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Game of Thrones

Ora potete rivivere le Nozze Rosse di Game of Thrones in versione Animal Crossing

la casa de papel

Perché La Casa di Carta è così tanto odiata?