in

Stranger Things, David Harbour: «Il ritorno di Hopper sarà simile a quello di Gandalf il Bianco»

La terza stagione di Stranger Things si è conclusa con un cliffhanger sorprendente, che ha lasciato col fiato sospeso i numerosissimi spettatori della serie tv. Da allora le varie teorie legate all’eventuale sopravvivenza di Jim Hopper e all’oscura identità dell’Americano hanno fatto il giro del web, spingendo i fan dello show ad avvalorare l’ipotesi che il loro beniamino Hopper fosse ancora vivo.

Ad oggi sappiamo, grazie al teaser rilasciato da Netflix del successivo capitolo e alle dichiarazioni dello stesso attore, che Hopper è – effettivamente – ancora in gioco.

David Harbour, che recentemente ha dichiarato di essere sempre stato a conoscenza del destino del suo personaggio, ha rivelato durante un’intervista con Total Film l’idea che si cela dietro il ritorno dello sceriffo di Hawkins.

Io e i Duffer siamo sempre stati intrigati dalla resurrezione di Gandalf: Gandalf il Grigio che sconfigge il Balrog e poi diviene Gandalf il Bianco. È l’idea della rinascita del personaggio, e metaforicamente Hopper, in un certo senso, doveva cambiare. (…) Quindi in futuro vedremo un uomo diverso.

Dopo aver espresso il proprio entusiasmo circa la possibilità di recitare qualcosa di così profondo e intrigante, Harbour ha poi paragonato il suo ultimo ruolo nel film Black Widow a quello di Jim Hopper in Stranger Things, lasciandosi andare a una riflessione su chi sia, in realtà, il famoso “Americano”.

stranger things

Credo che Hopper sia davvero l’Americano nominato (dai personaggi) nel finale della terza stagione.

Sembrerebbe quindi che lo sceriffo di Stranger Things nella prossima stagione sarà testimone di dinamiche e situazioni particolarmente suggestive, che lo stravolgeranno e cambieranno. Non si tratterà, tuttavia, di una trasformazione radicale ma di una graduale crescita del personaggio, soprattutto sul piano emotivo.

Non ci resta quindi che attendere ulteriori news riguardanti la quarta, attesissima stagione di Stranger Things per capire quale strada prenderanno i nostri amati personaggi della cittadina di Hawkins.

LEGGI ANCHE – Stranger Things 4: le riprese non inizieranno a settembre?

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

the walking dead

Lauren Cohan sulla fine di The Walking Dead: «Siamo stati fortunati a continuare così a lungo»

Game of Thrones: quella volta che Diana Rigg lasciò il set