Home » News » David Harbour è convinto che ci sarà una 5a stagione di Stranger Things

David Harbour è convinto che ci sarà una 5a stagione di Stranger Things

Stranger Things

Stranger Things avrà quasi sicuramente una quinta stagione: lo conferma David Harbour, che nella serie interpreta il poliziotto burbero ma dal cuore d’oro Hopper, che adotta Eleven e le lascia una straziante lettera, che qui potete leggere integralmente, sul finale dell’ultima stagione. Sul personaggio di Stranger Things lo stesso attore ha speso un paragone impegnativo: discutendo della sua imminente “resurrezione” David Harbour ha paragonato Hopper a Gandalf de Il Signore degli Anelli. Qui invece potete leggere alcune dichiarazioni interessanti dell’attore in merito al look del suo personaggio attraverso le stagioni di Stranger Things.

La star di Stranger Things ha insinuato, confermando di fatto ufficiosamente, qualcosa che era nell’aria già da tempo e di cui i fan sentivano decisamente il bisogno: che ci sarà quasi sicuramente una quinta stagione della serie. Le prime tre stagioni di Stranger Things sono attualmente disponibili per lo streaming su Netflix: gli spettatori stanno ancora aspettando la quarta stagione.

La tanto attesa stagione è stata annunciata nel 2019, poco dopo l’uscita della terza: ma non si sa ancora quando verrà rilasciata, dal momento che la pandemia di coronavirus ha costretto la serie a posticipare le riprese. Anche se le riprese si sono concluse e i trailer della stagione 4 di Stranger Things sono stati rilasciati, il materiale non è ancora stato ultimato e non si sa quanto sarà lunga l’attesa. Tuttavia, le star della serie hanno confermato che l’attesa varrà sicuramente la pena: la nuova stagione è stata definita molto più dark delle precedenti e il fatto che i protagonisti stiano decisamente crescendo insieme alla serie darà modo di esplorare anche il mondo dell’adolescenza oltre a quello dell’infanzia delle prime stagioni.

David Harbour, nel corso di un’Intervista a ET Canada, ha fortemente suggerito che i fan di Stranger Things possono aspettarsi con ansia la quinta stagione, nonostante non si abbiano ancora notizie ufficiali sulla quarta. Quando è stata sollevata la possibilità di realizzare una quinta stagione, David Harbour aveva dato una risposta promettente. Anche se non avrebbe dovuto parlare o nemmeno conoscere queste informazioni, la sua vicinanza ai fratelli Duffer lo ha messo al corrente di alcuni dettagli privilegiati. L’attore ha dichiarato che, durante le riprese per la quarta stagione, i fratelli Duffer tendevano a “tirare fuori cose che potrebbero far pensare che si sarebbe proseguiti con una quinta stagione”.

“Sì, penso che nella mia lista dei punti di discussione di Netflix, non dovrei dire che c’è una quinta stagione, ma poiché l’hai detto tu, Jessica, anche io non dovrei saperne nulla, ma lo confermo. Se tu fossi sul set con qualcuno che fa una serie che potrebbe avere una quinta stagione, sono sicuro che quelle persone, se fossi vicino a loro, come lo sono io con i Duffer Brothers, probabilmente tirerebbero fuori cose che potrebbero farti pensare che proseguiremo con una nuova stagione”.

Ormai i fan di Stranger Things già sanno che nella quarta stagione Hopper tornerà: un teaser rilasciato mesi fa lo mostra in un campo di prigionia russo, ma vivo. Sicuramente il suo personaggio farà ritorno nel corso della quarta stagione e, a questo punto, sarà presente anche nella quinta. Si spera che una possibile quinta stagione di Stranger Things non faccia nuovamente sparire il suo personaggio, perché i fan non potrebbero gestire il crepacuore di perdere Hopper due volte.

Hopper si è evoluto moltissimo nel corso della serie: nella prima stagione era il poliziotto di città brizzolato e dalla testa calda. Nella terza stagione, adotta e cresce Eleven da solo come un vero padre e il suo lato compassionevole viene fuori, rendendolo uno dei personaggi più amati della serie. Dal momento che sarà letteralmente resuscitato nella quarta stagione, sarà interessante vedere come si evolverà ulteriormente il suo personaggio in una quasi ufficialmente confermata quinta stagione di Stranger Things.