in

Stranger Things 4: David Harbour paragona Hopper a Gandalf

Stranger Things 4 è una delle stagioni più attese su Netflix dai fan in tutto il mondo. La terza stagione è arrivata il 4 luglio 2019 in tutti i paesi in cui la piattaforma è disponibile; le riprese della prossima stagione hanno avuto qualche intoppo e rallentamento a causa della pandemia di Coronavirus. Ci saranno anche new entry nel cast, tra cui anche Robert Englund, il volto sfigurato e spaventoso di Freddy Krueger. Il teaser rilasciato recentemente ci ha riportato indietro nel tempo, all’Hawkins Lab, dove Undici e i suoi fratelli sono usati come cavie umane per i loro esperimenti segreti.

Il primo teaser di Stranger Things 4 ci ha mostrato Jim Hopper in Kamchatka, prigioniero dei russi. In una recente intervista l’attore David Harbour ci parla di Hopper e della quarta stagione.

Attenzione: seguono spoiler!

David Harbour (Jim Hopper) parla di Stranger Things 4

Nella terza stagione abbiamo visto Jim Hopper – interpretato dall’attore David Harbour – collaborare con Joyce (Winona Ryder) per salvare il mondo. Nell’ultimo episodio lo abbiamo visto scomparire insieme ai russi. Se all’inizio si è pensato che Hopper fosse morto, la scena post-credit ci ha anticipato che era sopravvissuto, cosa confermata in seguito da Netflix con il primo teaser.

In una recente intervista con Collider, Harbour ha parlato del percorso di Hopper. Ha paragonato il suo ritorno a quello di Gandalf, personaggio de Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien, facendoci quindi capire che Hopper prenderà una nuova direzione nei prossimi episodi. Non si è sbilanciato molto sui dettagli della quarta stagione, ma ha detto:

“Posso parlare di Hopper. Probabilmente lo dico di molte stagioni, ma questa è la mia preferita, nel senso che Hopper si trova nel suo momento più puro e vulnerabile. Come abbiamo visto, è in una prigione russa, quindi lo abbiamo un po’ reinventato, in un certo senso. Ha la possibilità di rinascere da quel che era diventato, abbiamo in un certo senso pianificato questa specie di resurrezione, tipo Gandalf il Grigio che muore, Gandalf il Bianco che riemerge, e questa resurrezione mi interessa molto. Possiamo esplorare molti aspetti della sua vita che non solo stati accennati. E ci saranno molte sorprese di cui non sapete niente che emergeranno e saranno centrali nel corso della stagione”.

Harbour ha parlato della quarta stagione rivelando che non saremo più a Hawkins, Indiana:

“Sarà più grande, questa è la prima cosa. In portata, in scala, perfino nell’idea che non siamo più a Hawkins. Introdurremo nuova roba, ma stiamo anche stringendo e chiudendo verso una certa direzione per avere un finale chiaro, specifico e definito a un certo punto, di cui non posso proprio parlare”.

L’attore ha continuato rivelando anche:

[La quarta stagione] è la mia stagione preferita. La amo, semplicemente. Le sceneggiature migliorano sempre più e questi ragazzi [gli sceneggiatori, ndr], quando hanno iniziato, la prima stagione è così bella e intima, in un certo senso. E questi ragazzi si muovono in direzioni diverse, che i fan possono interpretare in modo diverso, ma vi dirò, la scrittura continua ad essere particolare, qualsiasi cosa facciano ogni stagione è semplicemente straordinaria. E la prossima, ancora, più di tutte. Sento che sarà una stagione grande, bellissima. Non vedo l’ora che le persone la vedano”.

Insieme a Harbour, ritroveremo nel cast Millie Bobby Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan), Noah Schnapp (Will), Sadie Sink (Max), Joe Keery (Steve), Maya Hawke (Robin).

Noi fan non vediamo l’ora di scoprire come continuano le storie di Undici, Mike, Dustin, Will, Lucas e degli altri personaggi e di vedere cosa succederà in Stranger Things 4.

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

jennifer aniston

10 attori delle Serie Tv che hanno dichiarato di non volere figli

Game of Thrones

Game of Thrones, Elizabeth Olsen doveva interpretare Daenerys: «La cosa più imbarazzante della mia vita»