in

Sandman – Gwendoline Christie di Game of Thrones entra ufficialmente nel cast

Il progetto della serie televisiva su Sandman, prodotto e distribuito dalla piattaforma Netflix, sta continuando ad andare avanti malgrado non se ne parli abbastanza.
Sembrerebbe anche che l’attrice Gwendoline Christie sia stata scritturata nell’adattamento dei fumetti scritti da Neil Gaiman.
Basata sulla serie di graphic novel più venduta dell’autore, che è stata pubblicata per 75 numeri dal 1989 al 1996, la prossima serie Netflix adotterà un approccio più moderno alle avventure di Morfeo, o Sogno, personificazione antropomorfa dei sogni e signore del regno dei sogni.  Il personaggio è uno dei sette Eterni, i quali incarnano e regolano ognuno un particolare aspetto dell’esistenza umana come la morte o la disperazione. Ambientata nell’anno 2021, come già precedentemente annunciato, la serie di undici episodi si concentrerà sul personaggio di Morfeo, dopo essere stato imprigionato per 105 anni. Durante gli anni della sua prigionia, il regno è andato in rovina, gli incubi sono fuggiti e ci sono state pesanti ripercussioni nel mondo reale. Sandman parte dunque alla ricerca innanzitutto degli strumenti del suo potere, che gli erano stati tolti prima della sua prigionia da parte di Burgess, il Re dei demoni.

Nel corso degli anni, sono stati fatti diversi tentativi di adattamenti per un live-action di Sandman, tutti falliti e abbandonati a causa di differenze creative.
Tuttavia Gaiman, a questo giro, figurerà come co-creatore per l’adattamento della piattaforma streaming e i fan della serie di fumetti possono aspettarsi dunque che l’autore onorerà al meglio il materiale originale.
Insieme a Gaiman ci sarà anche lo scrittore di Batman Begins, David S. Goyer, che avrà il ruolo di produttore esecutivo della serie, e insieme al co-sceneggiatore di Wonder Woman, Allan Heinberg, scriverà il pilot.

Le riprese della serie televisiva dovevano iniziare originariamente a maggio dello scorso anno, ma la produzione è stata interrotta a causa della pandemia di coronavirus che ha colpito l’interno mondo del cinema e della televisione. Gaiman ha successivamente confermato che le riprese della serie sono iniziate nel Regno Unito a ottobre, ma molti dettagli sullo show sono ancora tenuti nascosti, incluso chi figurerà all’interno del cast.
Ci sono state speculazioni su chi potrebbe essere il protagonista della serie, con Tom Sturridge (di The Hollow Crown) in trattative per interpretare il ruolo principale di Sogno, mentre Liam Hemsworth e Dacre Montgomery sono stati nella rosa dei candidati per interpretare l’incubo Corinthian.
In tutto ciò, però, Netflix non ha confermato alcuna voce sul casting, tranne quello annunciato in questi giorni sull’ex attrice di Game of Thrones.

Gwendoline Christie è stata scritturata in Sandman in un ruolo ancora sconosciuto. L’attrice è meglio conosciuta per aver interpretato Brienne of Tarth in Game of Thrones della HBO, ma anche come Captain Phasma nel franchise di Star Wars: The Force Awakens e The Last Jedi.
Christie, ad ogni modo, non è nuova al lavoro di Gaiman, poiché in precedenza aveva prestato la sua voce nell’adattamento radiofonico del romanzo The Sleeper and the Spindle.
Anche se non è stato ancora riferito chi interpreterà l’attrice all’interno dello show di Netfix, i due personaggi principali dei fumetti dell’autore, ovvero Desire and Death, sembrerebbero non avere ancora un volto.
La precedente esperienza di Gwendoline Christie con il lavoro di Neil Gaiman significa che potrebbe essere una grande aggiunta al cast di Sandman. Il personaggio di Christie in Game of Thrones è stato il preferito dai fan di lunga data, e sarebbe emozionante vederla tornare in televisione da quando la popolare serie televisiva è terminata quasi due anni fa. Anche se non è stato rivelato chi interpreterà nella prossima serie Netflix, sarà interessante vederla recitare un altro show nel genere fantasy.

Che cosa ne pensate?
Credete che possa diventare la prossima serie di successo di Netflix?

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Anne Hathaway

Anne Hathaway non accetta più di essere chiamata col suo nome

L'amica geniale

L’amica geniale 3: ecco le prime foto dal set di Napoli [FOTO]