Vai al contenuto
Home » News » Queste Oscure Materie 2 arriverà a novembre: ecco il teaser UFFICIALE!

Queste Oscure Materie 2 arriverà a novembre: ecco il teaser UFFICIALE!

Queste Oscure Materie 2 - Lyra

Siamo pronti per tornare nel mondo di Lyra e Pan! Ora sappiamo che rivedremo Queste Oscure Materie 2 quest’autunno: i nuovi episodi arriveranno a novembre 2020 (non si sa ancora la data esatta) su HBO e BBC.

Un nuovo teaser per Queste Oscure Materie 2

Insieme all’annuncio del ritorno della serie a novembre, è stato rilasciato un teaser della seconda stagione che ci permette di dare un primo sguardo ai nuovi episodi.

“Il mondo è consapevole di una minaccia sopra le nostre teste. Ma non abbiate paura: faremo tutto il necessario”.

La serie nasce dai romanzi per ragazzi di Philip Pullman, Queste Oscure Materie, e la seconda stagione è basata su La lama sottile, ossia il secondo libro. Protagonisti sono Lyra Belacqua e Will Parry; quest’ultimo – presente nella saga dal secondo romanzo – è stato già introdotto nella prima stagione.

La nuova stagione seguirà Lyra e Will nella città di Cittàgazze; nel frattempo molti dei personaggi che abbiamo visto nella prima stagione sono alla ricerca di Lyra, per ragioni benevole o malefiche. I destini di Lyra e Will sono incrociati; attorno a loro, però, scoppierà una guerra.

Chi vedremo in Queste Oscure Materie 2

Nel cast della serie ritroveremo gli attori Dafne Keen e Amir Wilson nei panni dei protagonisti Lyra e Will. Con loro ci saranno Ruth Wilson (Marisa Coulter), Andrew Scott (colonnello John Parry), Will Keen (padre MacPhail) e Lin-Manuel Miranda (Lee Scoresby).

Un teaser rilasciato in occasione del Comic-Con ha svelato anche i nuovi personaggi: Giacomo Paradisi (interpretato da Terence Stamp), Ruta Skadi (Jade Anouka) e Mary Malone (Simone Kirby). Phoebe Waller-Bridge, protagonista di Fleabag, doppierà il daimon di John Parry.

A questo punto non vediamo l’ora di vedere i nuovi attesissimi episodi!

Leggi anche – Queste Oscure Materie: le poche analogie e le tante differenze con il film La Bussola d’Oro