in

I creatori di Once Upon a Time ci anticipano cosa dobbiamo aspettarci dal finale

Non ci siamo affatto stupiti quando abbiamo scoperto che “Once Upon a Time” era stato cancellato e infatti eravamo già consapevoli che fosse a rischio cancellazione (scopri qui le altre Serie che rischiano di essere cancellate quest’anno). Tuttavia quando ci siamo resi conto che tra pochi episodi saremo costretti a salutare per sempre tutti i protagonisti di “Once Upon a Time” che ci hanno accompagnato per sette meravigliose stagioni, ci siamo fatti travolgere dalla tristezza.

Da quando abbiamo scoperto che “Once Upon a Time” è stata cancellata siamo curiosi di sapere come potrebbe terminare. Insomma cosa dobbiamo aspettarci dal finale di questa Serie Tv? Sarà un finale aperto o conclusivo?

Per rispondere a queste domande i produttori e creatori di “Once Upon a Time”, Edward Kistis e Adam Horowitz, sono stati intervistati da Entertainment Weekly. I due autori hanno detto che poiché immaginavano che la loro Serie sarebbe stata cancellata, avevano quindi già pensato ad un perfetto finale conclusivo senza nessun cliffhanger.

“Ne avevamo già parlato, avevamo discusso del futuro dello show già prima di questa stagione, quindi eravamo preparati alla cosa già da un po’.” Hanno detto i due autori. Poi hanno aggiunto:

Abbiamo iniziato questa stagione non pensando che ce ne sarebbe stata un’ottava, per cui eravamo pronti. Avevamo due alternative: un finale aperto, che ci avrebbe portato al capitolo successivo, e uno conclusivo. Abbiamo costruito tutto in modo tale da arrivarci, quindi non ci saranno cliffhanger o cose lasciate in sospeso. Eravamo preparati, per cui avrete un “Once Upon a Time” finale in cui il cerchio e la storia si chiudono con naturalezza.

Ma Edward Kistis e Adam Horowitz ci hanno detto anche qualcosa di più e ci hanno anticipato un dettaglio sul finale della Serie Tv che ci ha fatto esultare: torneranno nell’ultimo episodio anche i personaggi più noti della Serie Tv.

So che alcuni fan sono perplessi da questa settima stagione intesa quasi come un reboot, un ripartire da capo. Ma per noi è stato più un esplorare le potenzialità di altri personaggi, pur rimanendo collegati al passato. Eravamo curiosi di vedere cosa sarebbe successo sconvolgendo un po’ le cose dopo tanti anni. Dopotutto, coi vecchi personaggi, avevamo chiuso esattamente dove volevamo che arrivassero, quindi eravamo contenti. Non ci pentiamo del rischio corso con questa stagione, perché tutto Once è sempre stato un rischio. Per i fan che preferiscono pensare al finale della sesta stagione come a un finale di serie perché c’era il cast originale, credo debbano farlo. Siamo felici del lavoro fatto col cast originale, ma la vita va avanti e dovevamo prendere delle decisioni creative. E quegli attori continuiamo a vederli, siamo comunque parte di una grande famiglia.  E credo che sia lo stesso con i fan. Non rinneghiamo nulla e il cast originale farà sempre parte di questa serie.

Quando però hanno chiesto a Edward Kistis se possiamo aspettarci di vedere qualche volto del cast originale nel finale di “Once Upon a Time”, lui ha risposto affermativamente. Inoltre Horowitz ha anche assicurato che non morirà nessun personaggio nel finale e quindi possiamo almeno tirare un sospiro di sollievo.

I due autori ad Entertainment Weekly hanno anche parlato della possibilità di realizzare un prequel o un altro spin-off della Serie Tv. Kitsis ha detto:

Con “Once Upon a Time”, così come con le favole, non ci sarà mai la parola ‘fine’. Le ultime parole sono sempre ‘E vissero per sempre felici e contenti’. Quindi sì, potrebbe sempre esserci una continuazione. Chiuderemo la serie in un modo soddisfacente e pieno di speranza, ma se qualcuno, tra qualche anno, ne volesse fare un reboot o uno spin-off, ben venga.

once upon a time
Una foto dello spin-off di “Once Upon A Time”

Hanno però entrambi confermato che per il momento non c’è nessuno spin-off (leggi qui perché non è vero che tutti gli spin-off fanno pena) in cantiere:

Per ora direi che lasceremo riposare questa creatura e penseremo a nuovi progetti. Ma se dovesse arrivare un’idea geniale per uno spin-off o qualcosa di simile legato a “Once Upon A Time”, dubito che ci tireremmo indietro. Once è il nostro bambino, dopotutto. Ma, al momento, non abbiamo in programma nulla del genere.

Ora non resta che guardare gli ultimi episodi di “Once Upon A Time” e dire addio per sempre a questa Serie. Il finale sarà trasmesso il 27 aprile in America e secondo quanto hanno detto i due autori sarà “in pieno stile Once” e noi non vediamo l’ora di vederlo.

Leggi anche – Once Upon a Time incontra il lieto fine: la Serie è stata ufficialmente cancellata

Written by Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

serie tv

Le 7 battute delle Serie Tv doppiate peggio in italiano

The Big Bang Theory

Perché non abbiamo mai visto il fratello di Sheldon in The Big Bang Theory?