in

Matthew McConaughey – La star di True Detective sarà Harvey Dent nel nuovo Batman

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha illuminato questa giornata buia e grigia di inizio novembre.
Secondo alcune indiscrezioni riportate dal sito americano We Got This Covered e confermate anche dall’inglese Daily Mail, Matthew McConaughey sarà Harvey Dent nel nuovo film sul supereroe vestito da pipistrello. Il vincitore dell’Oscar e protagonista di True Detective (qui parliamo di cosa non ha funzionato nella terza stagione della serie prodotta da Nic Pizzolatto) sarebbe pronto per interpretare il ruolo del procuratore distrettuale di Gotham City nel nuovo film di Matt Reeves: The Batman.

Sulla nuova produzione non si hanno ancora molti dettagli. L’unica cosa certa è che la pellicola punterà i riflettori su un giovane Bruce Wayne che verrà interpretato da Robert Pattinson. Il film seguirà l’eroe durante i suoi anni formativi come protettore di Gotham City e utilizzerà le capacità investigative del cavaliere oscuro in misura maggiore rispetto ai precedenti film. Si prevede che sarà il primo capitolo di una nuova trilogia.

matthew mcconaughey

Questo avvalora la presenza di Dent, che partendo da “buono” seguirà il suo classico arco narrativo fino ad essere Due Facce. Se nel precedente film diretto da Nolan, il procuratore distrettuale veniva sfigurato dal fuoco dell’esplosione causata da Joker, nel fumetto originale Harvey Dent rimane ustionato dall’acido lanciatogli contro dal boss mafioso Sal Maroni. Quale dei due plot sarà utilizzato in questo nuovo film? Ancora non lo sappiamo. Quel che è certo è che insime a Pattinson e al probabile McConaughey (qui vi raccontiamo di cosa stia facendo in questo periodo), ci saranno Paul Dano nei panni dell’Enigmista e Zoe Kraviz che interpreterà Catwoman. Non ci resta quindi che aspettare nuove indiscrezioni e conferme, in attesa che l’uomo pipistrello torni nelle nostre sale a giugno 2021.

Già non stiamo nella pelle!

Leggi anche: Matthew McConaughey è diventato professore universitario

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

the first

The First, dall’Odissea di Kubrick all’incompiuto sogno marziano

Queste Oscure Materie – L’inizio di un viaggio