in

Lucifer: ecco il TRAILER dell’attesissima stagione 5b

Lucifer tornerà il prossimo 28 maggio con l’attesissima stagione 5b: Netflix ha pubblicato il trailer della seconda parte della quinta stagione. Dopo una pausa di ben nove mesi, dovuta allo scoppio della pandemia e ad alcuni casi di Covid all’interno della troupe (in questo articolo vi avevamo parlato delle mille pene di questa serie), tornano gli otto episodi promessi, prima del rush finale della sesta e ultima stagione (Tom Ellis è già sul set ed è enorme: guardate qui). In merito alla sesta stagione, ancora non sappiamo molto: solo che sarà emotivamente intensa, trattandosi dell’ultima. Conosciamo però quello che in merito si è lasciata scappare la showrunner, Ildy Modrovich: qui le sue dichiarazioni sulla sesta stagione di Lucifer.

Originariamente, la quinta stagione di Lucifer doveva essere la fine della serie, ma Netflix si è interessata a una sesta stagione, su pressione dei fan, che avevano già salvato la serie una volta dalla cancellazione. Nonostante alcuni ostacoli nelle trattative, Tom Ellis ha accettato di firmare un nuovo accordo a maggio 2020. Quindi, con i fan rassicurati dall’arrivo di un’altra stagione, ci sentiamo di dire che la seconda metà della stagione 5 non è la fine.

Ora Netflix ha rilasciato il trailer della seconda parte della quinta stagione di Lucifer. Eccolo:

La serie soprannaturale sul diavolo del magnetico Tom Ellis che vive a Los Angeles e che risolve i crimini insieme alla detective della polizia di Los Angeles Chloe Decker (Lauren German), è tornata con la prima metà della quinta stagione nell’agosto 2020. Netflix ha diviso i 16 episodi della quinta stagione di Lucifer in due blocchi da otto episodi.

Nella prima parte della quinta stagione abbiamo assistito a un’accesa guerra tra Lucifer, il suo gemello malvagio Michael (sempre interpretato dal poliedrico Tom Ellis), Amenadiel (D.B. Woodside) e Maze (Lesley-Ann Brandt), con la comparsa a sorpresa del grande assente nella serie fino ad ora: nientemeno che Dio in persona, interpretato da (Dennis Haysbert), arrivato sulla Terra per placare gli animi dei contendenti.

Intanto Lucifer era arrivato a un passo dal dichiarare i suoi sentimenti per l’imperscrutabile detective Chloe Decker (Lauren German). Chissà se nella seconda parte della quinta stagione il blocco sentimentale finalmente arriverà a una risoluzione?

Di sicuro Lucifer parlerà molto di famiglia: gli showrunner hanno anticipato che, grazie all’apparizione di Dio nella serie, i prossimi otto episodi che vedremo dal 28 maggio saranno incentrati sui rapporti familiari. Sappiamo, ad esempio, che nel nono episodio, intitolato Family Dinner si svolgerà una fantomatica cena di famiglia, di cui abbiamo una “assaggio” nel trailer, durante la quale i tre fratelli avranno un confronto con Dio. A quanto pare Michael creerà ancora problemi, auto proclamandosi figlio prediletto di Dio e innescando meccanismi esplosivi negli altri componenti della famiglia più incasinata dell’altro mondo.

Continuerà la tradizione degli episodi musicali, come avevamo visto nelle precedenti stagioni di Lucifer: nella seconda parte della quinta stagione ci sarà un episodio musical chiamato Bloody Celestial Karaoke, che ospiterà la star della musica Debbie Gibson.

Ci saranno molte novità e molti graditi ritorni nella seconda parte della quinta stagione di Lucifer. Le guest star saranno Rob Benedict (che aveva già interpretato Dio in Supernatural), nei panni di un mercenario nel mirino di Chloe e della polizia di Los Angeles. Scott Porter, ex star di Friday Night Lights, nei panni di Carol Corbett, un detective che appare dal passato di Dan e che si unisce alla polizia di Los Angeles, stabilendo rapidamente un legame con Ella. Merrin Dungey (Alias) nei panni di Sonya, una poliziotta senza peli sulla lingua che forma un improbabile legame con Amenadiel: per finire Brianna Hildebrand (Trinkets, The Exorcist) nei panni di Rory, un angelo ribelle e angosciato che spera di seguire le orme di Lucifer.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Elliot Page

Elliot Page da Oprah Winfrey: parla della transizione e si commuove [VIDEO]

5 Serie Tv che usano gli zombie per parlare di tutt’altro