in ,

Lost in Space – Gli sceneggiatori stanno già pensando alla seconda stagione

lost in space

Lost in Space è la nuova Serie Tv di Netflix che sta iniziando ad attrarre l’attenzione degli utenti. Nonostante la Serie Tv sia stata rilasciata da poco (il 13 aprile 2018) e non si abbia alcuna notizia sul rinnovo, gli sceneggiatori stanno già pensando alla seconda stagione.

In un’intervista con IndieWire, Matt Sazama e Burk Sharpless hanno infatti discusso di una potenziale seconda stagione. Sazama ha affermato:

“Stiamo lavorando alle sceneggiature, sperando che, se ci rinnovano, saremo pronti per partire. Ci abbiamo pensato molto e, se tutti guardano la prima stagione, avremo la possibilità di vedere nuove avventure della famiglia Robinson. Abbiamo molte pazze idee in mente, speriamo di poterle realizzare”.

Sharpless gli ha fatto eco:

“Sì, abbiamo già pensato in toto alla mitologia del mondo di Lost in Space. Ovviamente c’è una profonda backstory del robot e di ciò che è causato l’origine di quel mondo. Abbiamo già ben chiara in mente quella parte. Se saremo così fortunati da poter continuare per più di una stagione sola, penso che le persone apprezzeranno e si interesseranno al mondo fantascientifico che vogliamo costruire”.

lost in space

Lost in Space racconta la storia di una famiglia  – i Robinson – in fuga dalla Terra, in cerca di una vita migliore. Ma la rottura della loro astronave li costringe ad atterrare su un pianeta sconosciuto. La Serie Tv di Netflix si basa sulla Serie Tv omonima degli anni ’60. Un film del 1998 aveva ripreso le avventure dei Robinson.

Sazama e Sharpless hanno rivelato di essere stati sempre convinti di voler fare una Serie Tv piuttosto che un film.

“La prima cosa che abbiamo imparato dal film degli anni ’90 è che Lost in Space potrebbe continuare all’infinito. Funziona meglio come una Serie Tv piuttosto che come film di due ore” ha affermato Sazama.

Sharpless ha aggiunto: “Abbiamo immaginato ogni episodio come un mini-film, ma abbiamo sentito dire che la Serie Tv si presta bene al binge watching. Si presta bene alla sensazione di non volerti alzare dalla sedia, alla spaventosa corsa che ti fa ridere e ti fa avere paura, ti intrattiene e ti fa sentire nervoso. Siamo stati fortunati ad aver potuto realizzare questo progetto con Netflix”.

Nel cast troviamo Toby Stephens (Black Sails), Molly Parker (Deadwood), Ignacio Serricchio (Bones), Parker Posey (Café Society), Maxwell Jenkins (Sense8) e Taylor Russell (Dead of Summer).

La prima stagione di Lost in Space è attualmente disponibile su Netflix anche in Italia.

Leggi anche – Lost in Space: una coinvolgente famiglia Robinson

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

The Americans

The Americans 6×03 – La guerra è in famiglia

Requiem, la Serie Tv di Netflix che lascia più domande che risposte